Le attrici e cantanti Antonella Morea e Lalla Esposito protagoniste della terza edizione del Marateatro festival

0

Presenze in aumento e tante prenotazioni per “Marateatro Festival”. L’attesa manifestazione artistica che il 6 ed il 19 agosto a Maratea, nel Parco Tarantini, alle 21.30, offrirà due straordinari spettacoli rispettivamente con Antonella Morea e Lalla Esposito. Organizzato dalla Sabegi Partnership dell’imprenditrice Beatrice Federico e con la direzione artistica di Giuseppe Miale Di Mauro, il “Marateatro Festival” metterà insieme, competenza, passione per la cultura e voglia di creare per un’ iniziativa di sicuro interesse. In scena, il 6 agosto, l’attrice e cantante Antonella Morea presenterà il concerto teatralizzato “Io la canto così”, mentre il 19 agosto, invece, a salire sul palcoscenico, sarà Lalla Esposito protagonista di “’E primme vase tuoie ll’aggia avute io – L’amore per Raffaele Viviani”. Per tutti, nella splendida cornice del parco Tarantini in Piazza Europa, due lavori musicali con due interpreti di grande presitigio e la possibilità, a partire dalle 18.30, di potere beneficiare di un gustoso e rinfrescante “Aperitivo letterario” con i “Pomeriggi delle capère”. Nel centro storico di Maratea, infatti, ci saranno dei vivaci momenti di incontro con le protagoniste degli spettacoli Antonella Morea e Lalla Esposito. “Attraverso la cultura – hanno affermato l’organizzatrice Federico ed il direttore artistico Miale Di Mauro – si lavora per offrire occasioni di svago e di incontro a cittadini e turisti, che visitano la Basilicata. Il Marateatro Festival, è oggi una manifestazione estiva di grande richiamo. Patrocinato dal Comune di Maratea, rappresentato dal sindaco Domenico Cipolla, assicura spettacoli con protagonisti di grande spessore”. Maratea è una città viva e culturalmente dinamica, meta fissa di turisti provenienti da tutta Italia e anche dall’estero. E’ un luogo incantevole e ricco d’arte, incastonato nelle propaggini degli Appennini e lambita dal Mar Tirreno con cale e spiagge, baie e isolotti e selezionati alberghi. Imprenditori, professionisti e personaggi noti frequentano Maratea da sempre, attirati dal mare cristallino, dal paesaggio unico e dai numerosi eventi culturali che si animano d’estate, tra borghi medioevali, torri, castelli, grotte e porto turistico. Tra questi, il “Marateatro Festival” si pone come un valore aggiunto per una località che fa della cultura e del grande spettacolo un motivo di attrazione sociale e turistica.Presenze in aumento e tante prenotazioni per “Marateatro Festival”. L’attesa manifestazione artistica che il 6 ed il 19 agosto a Maratea, nel Parco Tarantini, alle 21.30, offrirà due straordinari spettacoli rispettivamente con Antonella Morea e Lalla Esposito. Organizzato dalla Sabegi Partnership dell’imprenditrice Beatrice Federico e con la direzione artistica di Giuseppe Miale Di Mauro, il “Marateatro Festival” metterà insieme, competenza, passione per la cultura e voglia di creare per un’ iniziativa di sicuro interesse. In scena, il 6 agosto, l’attrice e cantante Antonella Morea presenterà il concerto teatralizzato “Io la canto così”, mentre il 19 agosto, invece, a salire sul palcoscenico, sarà Lalla Esposito protagonista di “’E primme vase tuoie ll’aggia avute io – L’amore per Raffaele Viviani”. Per tutti, nella splendida cornice del parco Tarantini in Piazza Europa, due lavori musicali con due interpreti di grande presitigio e la possibilità, a partire dalle 18.30, di potere beneficiare di un gustoso e rinfrescante “Aperitivo letterario” con i “Pomeriggi delle capère”. Nel centro storico di Maratea, infatti, ci saranno dei vivaci momenti di incontro con le protagoniste degli spettacoli Antonella Morea e Lalla Esposito. “Attraverso la cultura – hanno affermato l’organizzatrice Federico ed il direttore artistico Miale Di Mauro – si lavora per offrire occasioni di svago e di incontro a cittadini e turisti, che visitano la Basilicata. Il Marateatro Festival, è oggi una manifestazione estiva di grande richiamo. Patrocinato dal Comune di Maratea, rappresentato dal sindaco Domenico Cipolla, assicura spettacoli con protagonisti di grande spessore”. Maratea è una città viva e culturalmente dinamica, meta fissa di turisti provenienti da tutta Italia e anche dall’estero. E’ un luogo incantevole e ricco d’arte, incastonato nelle propaggini degli Appennini e lambita dal Mar Tirreno con cale e spiagge, baie e isolotti e selezionati alberghi. Imprenditori, professionisti e personaggi noti frequentano Maratea da sempre, attirati dal mare cristallino, dal paesaggio unico e dai numerosi eventi culturali che si animano d’estate, tra borghi medioevali, torri, castelli, grotte e porto turistico. Tra questi, il “Marateatro Festival” si pone come un valore aggiunto per una località che fa della cultura e del grande spettacolo un motivo di attrazione sociale e turistica.

Lascia una risposta