ATRANI LE FRANE IN CASA, DOMANI CONVEGNO A SALERNO

0

 

SALERNO – Atrani  costiera amalfitana , Giampilieri, non sono distanti la Sicilia e la Campania quando si parla di tragedie dovute alla furia delle acque. L’acqua piovana, di torrenti o fiumi in piena che scava nel sottosuolo e trasforma l’insediamento costruito dall’uomo mettendone in rischio l’incolumità Di questo discutono giovedì in summit geologi e politici nella Sala Bottiglieri di Palazzo Sant’Agostino a Salerno. Alle ore 15, nella sede della Provincia, Francesco Peduto (Presidente Geologi Campania), Gianvito Graziano (Presidente Geologi Sicilia), Edmondo Cirielli (Presidente della Provincia di Salerno) e Antonio Fasolino (Assessore Protezione Civile Provincia di Salerno) parleranno del tema «Le Frane in casa: Atrani 9 Settembre». Durante l’incontro, il cui tema sarà: «Le Frane in Casa: Atrani 9 Settembre» i geologi faranno il punto della situazione in Campania e in Sicilia. Con Peduto e Cirielli anche esperti di notevole spessore come Domenico Calcaterra dell’Università Federico II di Napoli, Giuseppina Nocera, consigliere dell’Ordine dei Geologi della Campania, Domenico Guida dell’Università degli Studi di Salerno, Giuseppe Doronzo, segretario dell’Ordine dei Geologi della Campania, Stefano Sorvino, segretario generale dell’Autorità di Bacino Destra Sele, Gerardo Lombardi, consigliere dell’Ordine dei Geologi della Campania, Lorenzo Benedetto, tesoriere dell’Ordine dei Geologi della Campania e Vincenzo Minotta dell’Autorità di Bacino Destra Sele. Con lo stesso nome, «Le Frane in Casa», nel mese di Giugno oltre 600 geologi discussero a Roma di dissesto idrogeologico in Italia, un modo per tenere alta l’attenzione sui pericoli geologici.