Positano San Giacomo a Liparlati, fuochi rinviati per Rianna. Commozione per don Giulio in diretta da Londra

0

Positano, Costiera amalfitana. Una festa sottotono oggi, dopo l’allegria di ieri sera nella piazzetta Bellina dove si è festeggiato con le pizze sfornate dall’assessore Guarracino con i volontari del quartiere, per la scomparsa di Vittorio Rianna che abitava proprio qui nel quartiere di Liparlati (anche se la famiglia ha espresso la volontà che la festa continuasse normalmente, il comitato non se la è sentita di far festa, ndr) . Per la festa di San Giacomo  ha suonato la banda di Sorrento che si è limitata a qualche pezzo di fronte alla chiesetta e non sul palco, mentre i fuochi sono stati rinviati per sabato prossimo quando “rientra” il santo. Commozione con don Giulio Caldiero, il nostro parroco a Londra in attesa di un trapianto salvavita si è messo in collegamento telefoniche con le suore che lo hanno fatto sentire in vivamoce durante la messa, ha detto che pregava per tutti e ha chiesto di pregare per lui, un momento di commozione che ha toccato tutti. San Giacomo è una delle chiese più suggestive di Positano e della Costa d’ Amalfi , rappresenta una tappa del percorso di Santiago de Compostela, uno dei più famosi pellegrinaggi che tuttora durano e sono un simbolo del percorso spirituale d’illuminazione. Michele Cinqe  Foto Massimo Capodanno 

Positano, Costiera amalfitana. Una festa sottotono oggi, dopo l'allegria di ieri sera nella piazzetta Bellina dove si è festeggiato con le pizze sfornate dall'assessore Guarracino con i volontari del quartiere, per la scomparsa di Vittorio Rianna che abitava proprio qui nel quartiere di Liparlati (anche se la famiglia ha espresso la volontà che la festa continuasse normalmente, il comitato non se la è sentita di far festa, ndr) . Per la festa di San Giacomo  ha suonato la banda di Sorrento che si è limitata a qualche pezzo di fronte alla chiesetta e non sul palco, mentre i fuochi sono stati rinviati per sabato prossimo quando "rientra" il santo. Commozione con don Giulio Caldiero, il nostro parroco a Londra in attesa di un trapianto salvavita si è messo in collegamento telefoniche con le suore che lo hanno fatto sentire in vivamoce durante la messa, ha detto che pregava per tutti e ha chiesto di pregare per lui, un momento di commozione che ha toccato tutti. San Giacomo è una delle chiese più suggestive di Positano e della Costa d' Amalfi , rappresenta una tappa del percorso di Santiago de Compostela, uno dei più famosi pellegrinaggi che tuttora durano e sono un simbolo del percorso spirituale d'illuminazione. Michele Cinqe  Foto Massimo Capodanno