Sant’Anna:M.S. Giacomo (Diocesi Teggiano-Policastro), la Chiesa diventa Santuario Diocesano: festa doppia 26 luglio 2016

0

Nob. Cav. Attilio De Lisa (Padre di Rocco e Vincenzo) di Sanza appartenente sia all’Ordine Equestre Pontificio di San Silvestro Papa della Santa Sede di Città del Vaticano con a capo il Gran Maestro Papa Francesco Vescovo della Diocesi di Roma e Pontefice della Chiesa Cattolica che a quello dei Cavalieri Templari “Ugone dei Pagani” di riferimento a Mons. Antonio De Luca della Diocesi di Teggiano-Policastro anche nel ricordo della cara mamma Anna di San Rufo oltre anche la grade tradizione di Sanza nel portare a spalla Maria SS o Madonna della Neve o del Cervato al Santuario Diocesano situato sul Monte Cervati dove resterà fino al 5 agosto con il ritorno in chiesa madre Santa Maria Assunta .
Il prossimo 26 Luglio 2016 la Cappella di Sant’Anna a Monte San Giacomo diventa Santuario Diocesano. Sarà dunque una data particolarmente significativa per la comunità religiosa di Monte San Giacomo quella del 26 Luglio: alle tradizionali celebrazioni per le Solennità dei Santi Giacomo e Anna, si aggiunge l’importantissimo riconoscimento concesso dal Vescovo della Diocesi di Teggiano – Policastro, Mons. Antonio De Luca, alla Cappella di Sant’Anna. L’istituzione del Santuario di Sant’Anna era stata richiesta a Mons. Antonio De Luca dal parroco di Monte San Giacomo don Agnello Forte per conto di tutta la comunità sangiacomese, ed il Vescovo di Teggiano Policastro ha accolto la richiesta scegliendo la data del 26 luglio, memoria liturgica di Sant’Anna, per la sua istituzione. La solenne celebrazione eucaristica in occasione dell’elevazione della Cappella di Sant’Anna a Santuario Diocesano sarà presieduta da Mons. Antonio De Luca martedì 26 Luglio alle ore 19:00 all’aperto, al termine della processione che, a partire dalle 18:30, condurrà le statue di San Giacomo e di Sant’Anna dalla Chiesa Madre alla cappella di Sant’Anna. A comunicare l’importantissimo evento è lo stesso don Agnello Forte, attraverso un pubblico manifesto. Ecco il testo integrale: Il prossimo 26 Luglio la Cappella di Sant’Anna a Monte San Giacomo diventa Santuario Diocesano. Sarà dunque una data particolarmente significativa per la comunità religiosa di Monte San Giacomo quella del 26 Luglio: alle tradizionali celebrazioni per le Solennità dei Santi Giacomo e Anna, si aggiunge l’importantissimo riconoscimento concesso dal Vescovo della Diocesi di Teggiano – Policastro, Mons. Antonio De Luca, alla Cappella di Sant’Anna. L’istituzione del Santuario di Sant’Anna era stata richiesta a Mons. Antonio De Luca dal parroco di Monte San Giacomo don Agnello Forte per conto di tutta la comunità sangiacomese, ed il Vescovo di Teggiano Policastro ha accolto la richiesta scegliendo la data del 26 luglio, memoria liturgica di Sant’Anna, per la sua istituzione. La solenne celebrazione eucaristica in occasione dell’elevazione della Cappella di Sant’Anna a Santuario Diocesano sarà presieduta da Mons. Antonio De Luca martedì 26 Luglio alle ore 19:00 all’aperto, al termine della processione che, a partire dalle 18:30, condurrà le statue di San Giacomo e di Sant’Anna dalla Chiesa Madre alla cappella di Sant’Anna.Nob. Cav. Attilio De Lisa (Padre di Rocco e Vincenzo) di Sanza appartenente sia all’Ordine Equestre Pontificio di San Silvestro Papa della Santa Sede di Città del Vaticano con a capo il Gran Maestro Papa Francesco Vescovo della Diocesi di Roma e Pontefice della Chiesa Cattolica che a quello dei Cavalieri Templari “Ugone dei Pagani” di riferimento a Mons. Antonio De Luca della Diocesi di Teggiano-Policastro anche nel ricordo della cara mamma Anna di San Rufo oltre anche la grade tradizione di Sanza nel portare a spalla Maria SS o Madonna della Neve o del Cervato al Santuario Diocesano situato sul Monte Cervati dove resterà fino al 5 agosto con il ritorno in chiesa madre Santa Maria Assunta .
Il prossimo 26 Luglio 2016 la Cappella di Sant’Anna a Monte San Giacomo diventa Santuario Diocesano. Sarà dunque una data particolarmente significativa per la comunità religiosa di Monte San Giacomo quella del 26 Luglio: alle tradizionali celebrazioni per le Solennità dei Santi Giacomo e Anna, si aggiunge l’importantissimo riconoscimento concesso dal Vescovo della Diocesi di Teggiano – Policastro, Mons. Antonio De Luca, alla Cappella di Sant’Anna. L’istituzione del Santuario di Sant’Anna era stata richiesta a Mons. Antonio De Luca dal parroco di Monte San Giacomo don Agnello Forte per conto di tutta la comunità sangiacomese, ed il Vescovo di Teggiano Policastro ha accolto la richiesta scegliendo la data del 26 luglio, memoria liturgica di Sant’Anna, per la sua istituzione. La solenne celebrazione eucaristica in occasione dell’elevazione della Cappella di Sant’Anna a Santuario Diocesano sarà presieduta da Mons. Antonio De Luca martedì 26 Luglio alle ore 19:00 all’aperto, al termine della processione che, a partire dalle 18:30, condurrà le statue di San Giacomo e di Sant’Anna dalla Chiesa Madre alla cappella di Sant’Anna. A comunicare l’importantissimo evento è lo stesso don Agnello Forte, attraverso un pubblico manifesto. Ecco il testo integrale: Il prossimo 26 Luglio la Cappella di Sant’Anna a Monte San Giacomo diventa Santuario Diocesano. Sarà dunque una data particolarmente significativa per la comunità religiosa di Monte San Giacomo quella del 26 Luglio: alle tradizionali celebrazioni per le Solennità dei Santi Giacomo e Anna, si aggiunge l’importantissimo riconoscimento concesso dal Vescovo della Diocesi di Teggiano – Policastro, Mons. Antonio De Luca, alla Cappella di Sant’Anna. L’istituzione del Santuario di Sant’Anna era stata richiesta a Mons. Antonio De Luca dal parroco di Monte San Giacomo don Agnello Forte per conto di tutta la comunità sangiacomese, ed il Vescovo di Teggiano Policastro ha accolto la richiesta scegliendo la data del 26 luglio, memoria liturgica di Sant’Anna, per la sua istituzione. La solenne celebrazione eucaristica in occasione dell’elevazione della Cappella di Sant’Anna a Santuario Diocesano sarà presieduta da Mons. Antonio De Luca martedì 26 Luglio alle ore 19:00 all’aperto, al termine della processione che, a partire dalle 18:30, condurrà le statue di San Giacomo e di Sant’Anna dalla Chiesa Madre alla cappella di Sant’Anna.