MSC POESIA PROMOSSA A PIENI VOTI

0
4

 

 

La autorità canadesi riconoscono un eccezionale stato dei servizi

igienico-sanitari della nave, assegnandole un punteggio di 100/100

 

 

Napoli, 12 ottobre 2010

 

Dopo un’ ispezione a sorpresa compiuta dalle autorità sanitarie canadesi durante il recente maiden call in Quebec, MSC Poesia ha ottenuto il massimo punteggio, vale a dire 100/100.

 

Il punteggio di 100/100 è stato assegnato dalla squadra d’ispezione del Workplace Health and Public Safety Program (WHPSP), l’equivalente canadese dell’ US Public Health Service (USPHS), per le eccezionali condizioni sanitarie, per la genuinità dei cibi e per le condizioni igienico-ambientali generali.

 

Ad essere ispezionati  per primi sulla nave sono stati il sistema di approvvigionamento e l’immagazzinamento del cibo più l’area adibita alla preparazione dei piatti. Giudicate poi la lavanderia, le aree bar e buffet, i ristoranti e il magazzino delle macchine da lavaggio. In seguito gli ispettori hanno controllato le operazioni di servizio in camera, il centro medico e l’area dedicata ai bambini.

 

Eseguito inoltre anche il controllo sul rispetto del programma di protezione dai parassiti (Integrated Pest Management Program), sulla gestione dei rifiuti, sulla pulizia delle aree pubbliche, sul sistema di protezione e fornitura dell’acqua. E’ stata infine fatta un’indagine sulle procedure generali di prevenzione e controllo delle malattie.

 

La politica di MSC Crociere è quella di andare sempre “oltre”. Un esempio del meticoloso e attento approccio all’igiene è l’abitudine settimanale di svuotare, smontare, pulire e igienizzare ogni macchina del ghiaccio (sessanta per nave), su tutte le undici navi della flotta.

 

Richard E. Sasso, presidente e amministratore delegato di MSC Crociere Usa non è sorpreso dal pregevole risultato: “Perché otteniamo sempre così grandi risultati durante queste ispezioni? Perché MSC Crociere è molto attenta a rispettare tutte le norme nel campo della sicurezza e della tutela ambientale”.

Lascia una risposta