Meta di Sorrento dal Comune l´aut aut gli stabilimenti balneari devono smontare

0

Anteprima Positanonews  Rivoluzione sulla spiaggia di Meta di Sorrento. La più grande della penisola sorrentina dove, a differenza di altre spiagge, gli stabilimenti rimangono, con tanto di cabine, togliendo la fruzione dei lidi ai cittadini.

Il precedente sindaco Antonelli diede la possibilità agli stabilimenti di non smontare, con la cosidetta destagionalizzazione, che ha però portato solo a sottrare lidi pubblici ai cittadini.

Ora Trapani ha eliminato la vecchia delibera e gli stabilimenti devono smontare entro fine mese, ma al momento le cose sembrano rimanere come prima ed è sicuramente una patata bollente per l’amministrazione. Gli stabilimenti che non lo fanno rischiano, in teoria, sanzioni ed anche la revoca della licenza.

Lascia una risposta