Giovanni De Martino eletto Presidente della Conferenza dei Sindaci della Costa d’Amalfi. Il Comunicato di Andrea Reale

0

Ieri sera a Maiori presso il Palazzo Mezzacapo il “parlamentino” dei Sindaci hanno eletto,

all’unanimità, quale Presidente della Conferenza dei Sindaci della Costa d’Amalfi, per il prossimo

biennio, Giovanni Di Martino, Sindaco del Comune di Praiano e quale Vice Presidente la conferma

di Luigi Mansi, Sindaco di Scala.

I Sindaci, superando ogni appartenenza politica e nel nome dell’interesse primario del territorio,

hanno condiviso unanimemente la necessità di superare problemi, piuttosto atavici del territorio,

quali la viabilità, la sanità, la depurazione, la politica turistica, nonché una rivisitazione del P.U.T.,

quanto mai necessaria a circa un trentennio dall’approvazione della legge regionale.

Al neo Presidente il compito di affrontare questi gravosi problemi, nonché l’esigenza di

istituzionalizzare questo organismo che, quand’anche abbia dato finora numerosi frutti, necessita

una veste giuridica appropriata per affrontare le numerose sfide.

Nel prossimo incontro, il neo Presidente intende delegare ai colleghi sindaci l’approfondimento di

tematiche cogenti per il territorio costiero.

Ieri sera a Maiori presso il Palazzo Mezzacapo il “parlamentino” dei Sindaci hanno eletto,

all’unanimità, quale Presidente della Conferenza dei Sindaci della Costa d’Amalfi, per il prossimo

biennio, Giovanni Di Martino, Sindaco del Comune di Praiano e quale Vice Presidente la conferma

di Luigi Mansi, Sindaco di Scala.

I Sindaci, superando ogni appartenenza politica e nel nome dell’interesse primario del territorio,

hanno condiviso unanimemente la necessità di superare problemi, piuttosto atavici del territorio,

quali la viabilità, la sanità, la depurazione, la politica turistica, nonché una rivisitazione del P.U.T.,

quanto mai necessaria a circa un trentennio dall’approvazione della legge regionale.

Al neo Presidente il compito di affrontare questi gravosi problemi, nonché l’esigenza di

istituzionalizzare questo organismo che, quand’anche abbia dato finora numerosi frutti, necessita

una veste giuridica appropriata per affrontare le numerose sfide.

Nel prossimo incontro, il neo Presidente intende delegare ai colleghi sindaci l’approfondimento di

tematiche cogenti per il territorio costiero.