Dal Marocco all’Agro Nocerino 14 arresti per lo spaccio di droga

0

Dal Marocco all’Agro Nocerino 14 arresti per lo spaccio di droga Quattordici ordinanze di custodia cautelare (12 in carcere e due ai domiciliari) sono state eseguite all’alba di stamani dalla Polizia, su ordine del gip del tribunale di Salerno, che ha provveduto a smantellare una banda di trafficanti di sostanze stupefacenti del tipo hashish operante nel territorio salernitano. Le indagini avviate un anno fa dagli agenti della squadra mobile della Questura di Salerno, guidati dal vicequestore Tommaso Niglio e coordinate dalla locale Procura della Repubblica, hanno consentito di smascherare un gruppo che agiva tra il Marocco e il Salernitano. Gli arresti sono stati eseguiti nel capoluogo, a Pontecagnano-Faiano, Scafati, Pagani e Nocera Inferiore. Tra gli arrestati figurano otto cittadini di nazionalità marocchina. Gli indagati devono rispondere di associazione per delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti. Nel corso delle indagini la polizia ha provveduto al sequestro complessivo di circa 100 chilogrammi di hashish.

Dal Marocco all'Agro Nocerino 14 arresti per lo spaccio di droga Quattordici ordinanze di custodia cautelare (12 in carcere e due ai domiciliari) sono state eseguite all'alba di stamani dalla Polizia, su ordine del gip del tribunale di Salerno, che ha provveduto a smantellare una banda di trafficanti di sostanze stupefacenti del tipo hashish operante nel territorio salernitano. Le indagini avviate un anno fa dagli agenti della squadra mobile della Questura di Salerno, guidati dal vicequestore Tommaso Niglio e coordinate dalla locale Procura della Repubblica, hanno consentito di smascherare un gruppo che agiva tra il Marocco e il Salernitano. Gli arresti sono stati eseguiti nel capoluogo, a Pontecagnano-Faiano, Scafati, Pagani e Nocera Inferiore. Tra gli arrestati figurano otto cittadini di nazionalità marocchina. Gli indagati devono rispondere di associazione per delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti. Nel corso delle indagini la polizia ha provveduto al sequestro complessivo di circa 100 chilogrammi di hashish.