Praiano verrà rifatta la staccionata per il Convento di San Domenico, 800 pali per 1.100 metri

0

Praiano, Costiera amalfitana Nella seduta del 23 giugno 2016 la Giunta Comunale ha adottato i seguenti provvedimenti: – E’ stata apportata la prima variazione al Bilancio di Previsione 2016, per consentire la realizzazione della nuova staccionata di protezione del sentiero che collega via Fontanella con il Convento di San Domenico. L’intervento è finanziato dalla Comunità Montana Monti Lattari per la parte relativa alla manodopera e dall’Associazione Onlus Agenda Praiano che ha concesso un contributo di € 15.000,00. La staccionata lunga circa 1.100 metri, composta da 800 pali, versava in pessime condizioni manutentive e costituiva un pericolo per i frequentatori del sentiero, oltre che offriva un’immagine non consona alla bellezza naturalistica della passeggiata. Il provvedimento di variazione dovrà essere ratificato dal Consiglio Comunale entro 60 giorni. – E’ stato concesso nulla osta al sig. Criscuolo Claudio per l’occupazione di mq. 24,65 di suolo pubblico lungo via G. Marconi, per l’installazione di una pedana in legno su cui posizionare tavoli e sedie al servizio dell’attività ristorativa. Il Responsabile della Polizia Municipale, che ha espresso parere favorevole, provvederà al rilascio dell’autorizzazione. – E’ stato concesso nulla osta per un intervento di abbattimento delle barriere architettoniche lungo la scala comunale Capo Vettica. Nello specifico i richiedenti intendono eseguire lavori di allargamento della scala e modifica del piano viario, al fine di consentire l’installazione di attrezzature specifiche per soggetti affetti da disabilità. Con l’atto di assenso da parte della Giunta si potrà dare seguito alla presentazione del progetto esecutivo da sottoporre al parere degli Enti preposti. E’ stato altresì deliberato che la pratica venga esaminata prioritariamente rispetto all’ordine di protocollo delle istanze giacenti e l’esonero dal pagamento dei diritti di istruttoria. – E’ stata accettata la proposta delle Amministrazioni di Agerola, Cava dei Tirreni, Scala e Tramonti, circa l’ingresso di questi comuni all’interno dell’Associazione Distretto Turistico Costa d’Amalfi. Auspichiamo da parte del MIBACT e della Regione Campania una rapida definizione delle procedure per la nuova perimetrazione. Attraverso il rafforzamento del ruolo del Distretto cresceranno le opportunità per riqualificare, rilanciare e migliorare l’offerta turistica, in particolare offrendo alle imprese maggiori garanzie e certezze giuridiche oltre che vantaggi dal punto di vista fiscale e finanziario. – E’ stata affidata alla Cooperativa Sociale Fonte a.r.l., l’estensione del servizio educativo estivo a favore di un minore affetto da disabilità, al fine di non interrompere il positivo lavoro di assistenza e sostegno svolto durante il periodo invernale e primaverile. – Si è proceduto a fornire al Responsabile Affari Generali dott. Galano atto di indirizzo per la stipula della nuova polizza assicurativa RCT/O, a seguito dell’attività di indagine di mercato svolta dalla società incaricata Lenza Broker. Con successiva determinazione il Responsabile ha affidato il servizio alla NOBIS Assicurazioni per un importo annuo di € 13.000,00 con un risparmio del 7,14% rispetto al precedente contratto a parità di condizioni.

Praiano, Costiera amalfitana Nella seduta del 23 giugno 2016 la Giunta Comunale ha adottato i seguenti provvedimenti: – E’ stata apportata la prima variazione al Bilancio di Previsione 2016, per consentire la realizzazione della nuova staccionata di protezione del sentiero che collega via Fontanella con il Convento di San Domenico. L’intervento è finanziato dalla Comunità Montana Monti Lattari per la parte relativa alla manodopera e dall’Associazione Onlus Agenda Praiano che ha concesso un contributo di € 15.000,00. La staccionata lunga circa 1.100 metri, composta da 800 pali, versava in pessime condizioni manutentive e costituiva un pericolo per i frequentatori del sentiero, oltre che offriva un’immagine non consona alla bellezza naturalistica della passeggiata. Il provvedimento di variazione dovrà essere ratificato dal Consiglio Comunale entro 60 giorni. – E’ stato concesso nulla osta al sig. Criscuolo Claudio per l’occupazione di mq. 24,65 di suolo pubblico lungo via G. Marconi, per l’installazione di una pedana in legno su cui posizionare tavoli e sedie al servizio dell’attività ristorativa. Il Responsabile della Polizia Municipale, che ha espresso parere favorevole, provvederà al rilascio dell’autorizzazione. – E’ stato concesso nulla osta per un intervento di abbattimento delle barriere architettoniche lungo la scala comunale Capo Vettica. Nello specifico i richiedenti intendono eseguire lavori di allargamento della scala e modifica del piano viario, al fine di consentire l’installazione di attrezzature specifiche per soggetti affetti da disabilità. Con l’atto di assenso da parte della Giunta si potrà dare seguito alla presentazione del progetto esecutivo da sottoporre al parere degli Enti preposti. E’ stato altresì deliberato che la pratica venga esaminata prioritariamente rispetto all’ordine di protocollo delle istanze giacenti e l’esonero dal pagamento dei diritti di istruttoria. – E’ stata accettata la proposta delle Amministrazioni di Agerola, Cava dei Tirreni, Scala e Tramonti, circa l’ingresso di questi comuni all’interno dell’Associazione Distretto Turistico Costa d’Amalfi. Auspichiamo da parte del MIBACT e della Regione Campania una rapida definizione delle procedure per la nuova perimetrazione. Attraverso il rafforzamento del ruolo del Distretto cresceranno le opportunità per riqualificare, rilanciare e migliorare l’offerta turistica, in particolare offrendo alle imprese maggiori garanzie e certezze giuridiche oltre che vantaggi dal punto di vista fiscale e finanziario. – E’ stata affidata alla Cooperativa Sociale Fonte a.r.l., l’estensione del servizio educativo estivo a favore di un minore affetto da disabilità, al fine di non interrompere il positivo lavoro di assistenza e sostegno svolto durante il periodo invernale e primaverile. – Si è proceduto a fornire al Responsabile Affari Generali dott. Galano atto di indirizzo per la stipula della nuova polizza assicurativa RCT/O, a seguito dell’attività di indagine di mercato svolta dalla società incaricata Lenza Broker. Con successiva determinazione il Responsabile ha affidato il servizio alla NOBIS Assicurazioni per un importo annuo di € 13.000,00 con un risparmio del 7,14% rispetto al precedente contratto a parità di condizioni.