MERCATO SAN SEVERINO: RAPINATO L’UFFICIO POSTALE DI CARIFI. I CARABINIERI ARRESTANO TRE PREGIUDICATI

0

Ieri   mattina alle ore 10.00 a Mercato San Severino, due individui con volto travisato e calzanti guanti, di cui uno armato di coltello, hanno fatto irruzione nell’ufficio postale della frazione Carifi intimando al direttore di consegnare il denaro presente nelle casse. Uno dei rapinatori ha costretto i clienti presenti a restare in uno stanzino e l’altro ha sottratto dalle casse 300 euro, occultandoli in un sacco. Nel frattempo giungeva per ritirare la giacenza di contante custodita in cassaforte una guardia particolare giurata della società “Ipervigile” che riusciva a bloccare i malfattori. Subito dopo il direttore avvisava il “112” ed i militari dell’aliquota radiomobile della Compagnia Carabinieri di Mercato San Severino, che stavano effettuando un posto di controllo proprio nella zona, intervenivano immediatamente e traevano in arresto i due rapinatori (A.V. sorvegliato speciale 42enne ed L.S. 34enne semilibero, entrambi di Torre del Greco). Grazie agli elementi investigativi acquisti nell’immediatezza dei fatti gli investigatori hanno identificato il correo che si era dileguato a bordo di una Fiat Punto nel pregiudicato G.A., 36enne di Torre del Greco, che veniva rintracciato e tratto in arresto dalla Compagnia Carabinieri di quel centro. La refurtiva, interamente recuperata, è stata restituita. Nel corso dell’operazione sono stati sequestrati un coltello da cucina ed alcune fascette in plastica che dovevano essere utilizzate dai malfattori per immobilizzare i clienti. Gli arrestati sorpresi nell’ufficio postale sono stati associati presso la casa circondariale di Salerno, mentre il complice veniva sottoposto agli arresti domiciliari.

tratto da Tv Oggi Salerno

scelto da Michele Pappacoda