Parco Scampia intitolato a Ciro Esposito. Oggi secondo anniversario morte tifoso ferito il 3 maggio 2014

0

NAPOLI, “Ricordiamo oggi Ciro Esposito e lanciamo due iniziative dedicate alla sua memoria. Ci sarà un premio alla migliore tifoseria del prossimo campionato di calcio e poi, come mio primo atto dopo la proclamazione di lunedì, intitoleremo a lui il parco pubblico di Scampia”. Lo ha detto il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, alla celebrazione del secondo anniversario della morte di Ciro Esposito, il tifoso deceduto dopo una lunga agonia in ospedale dopo le ferite di arma da fuoco subite prima della finale di Coppa Italia del 2014. “Di fronte alla tragedia – ha aggiunto de Magistris – potrebbe costruirsi la comunità della rabbia, invece la cosa più bella di questa giornata è ancora una volta la testimonianza della famiglia di Ciro, che ha saputo trasformare il dolore in amore e solidarietà”. ANSA

NAPOLI, "Ricordiamo oggi Ciro Esposito e lanciamo due iniziative dedicate alla sua memoria. Ci sarà un premio alla migliore tifoseria del prossimo campionato di calcio e poi, come mio primo atto dopo la proclamazione di lunedì, intitoleremo a lui il parco pubblico di Scampia". Lo ha detto il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, alla celebrazione del secondo anniversario della morte di Ciro Esposito, il tifoso deceduto dopo una lunga agonia in ospedale dopo le ferite di arma da fuoco subite prima della finale di Coppa Italia del 2014. "Di fronte alla tragedia – ha aggiunto de Magistris – potrebbe costruirsi la comunità della rabbia, invece la cosa più bella di questa giornata è ancora una volta la testimonianza della famiglia di Ciro, che ha saputo trasformare il dolore in amore e solidarietà". ANSA