Amalfi sciopero nazionale, vietato conferire rifiuti domenica 29 maggio

0

ORDINANZA DIVIETO CONFERIMENTO RIFIUTI PER LA SERA DI DOMENICA 29 MAGGIO 2016

L’ATI L’igiene Urbana – A.M. Technology, incaricata del servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani sul territorio comunale, ha confermato l’adesione allo sciopero nazionale di categoria indetto per il giorno 30/05/2016 da parte tutti i propri dipendenti in servizio ad Amalfi, assicurando in ogni caso i servizi minimi essenziali (Scuole, Asl, Casa Comunale, Caserma e Chiese) come da Capitolato Speciale d’Appalto mediante n. 8 dipendenti.

Pertanto, al fine di scongiurare pericoli alla salute pubblica, è ORDINATO a tutti i cittadini il divieto di conferire i rifiuti solidi urbani sul territorio comunale nei pressi delle proprie abitazioni e/o punti di raccolta ordinaria per la sera di domenica 29/05/2016, in considerazione dello sciopero nazionale indetto per il giorno seguente, lunedì 30/05/2016 per le aziende pubbliche e private dell’igiene ambientale aderenti al contratto Fise – Assoambiente.

ORDINANZA DIVIETO CONFERIMENTO RIFIUTI PER LA SERA DI DOMENICA 29 MAGGIO 2016

L’ATI L’igiene Urbana – A.M. Technology, incaricata del servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani sul territorio comunale, ha confermato l’adesione allo sciopero nazionale di categoria indetto per il giorno 30/05/2016 da parte tutti i propri dipendenti in servizio ad Amalfi, assicurando in ogni caso i servizi minimi essenziali (Scuole, Asl, Casa Comunale, Caserma e Chiese) come da Capitolato Speciale d’Appalto mediante n. 8 dipendenti.

Pertanto, al fine di scongiurare pericoli alla salute pubblica, è ORDINATO a tutti i cittadini il divieto di conferire i rifiuti solidi urbani sul territorio comunale nei pressi delle proprie abitazioni e/o punti di raccolta ordinaria per la sera di domenica 29/05/2016, in considerazione dello sciopero nazionale indetto per il giorno seguente, lunedì 30/05/2016 per le aziende pubbliche e private dell’igiene ambientale aderenti al contratto Fise – Assoambiente.

Lascia una risposta