Comune di Asti: arrivata la Madonna della Tempa di San Rufo in Provincia di Salerno-Regione Campania presso la Diocesi

0

La Madonna della Tempa arrivata ad Asti. Dopo il patto d’amicizia siglato fra la città di Asti e San Rufo, nel Salernitano, la statua della Vergine Maria è stata accolta oggi giovedì 23 giugno in piazza Libertà alle ore 17.00 Da lì partita una processione , che per via Garibaldi, terminata nella Collegiata di San Secondo, dove alle 18.15 il vescovo Francesco Guido Ravinale celebra l’Eucarestia.
Domani Venerdì alle 11.30 nel Municipio si terrà un incontro con la delegazione dell’amministrazione comunale di San Rufo per sottoscrivere anche ad Asti il patto di amicizia già siglato nei giorni scorsi nel Salernitano e precisamente il 13 giugno 2016 dove era presente anche il Cav. Attilio De Lisa di Sanza della Diocesi di Teggiano-Policastro appartenente all’Ordine Equestre Pontificio di San Silvestro Papa della Santa Sede di Citta del Vaticano con a capo il Gran Maestro Papa Francesco Vescovo della Diocesi di Roma e Pontefice della Chiesa Cattolica (originario di San Rufo che ha voluto onorare sia questo grande evento e cosempre le feste patronali della Madonna della Tempa e di Sant’Antonio di Padova). Alle 15.30 nel Museo Paleontologico del palazzo del Michelerio è previsto l’appuntamento “Asti storie di Bellezze “Il mare in collina da noi è realtà” – Siamo la terra delle balene e delfini di 3 milioni di anni fa”, mentre alle 17.45, in San Secondo, verrà recitato il rosario a cui seguirà la Santa Messa.
Sabato 25 giugno, alle 10 la delegazione di San Rufo visiterà la città; alle 18 messa in San Secondo
Domenica, messa alle 10; la Madonna della Tempa lascerà Asti alle 15.30.
La statua della vergine Maria sarà comunque a disposizione dei fedeli negli orari di apertura della Collegiata di San Secondo, dalle 7 alle 19.La Madonna della Tempa arrivata ad Asti. Dopo il patto d’amicizia siglato fra la città di Asti e San Rufo, nel Salernitano, la statua della Vergine Maria è stata accolta oggi giovedì 23 giugno in piazza Libertà alle ore 17.00 Da lì partita una processione , che per via Garibaldi, terminata nella Collegiata di San Secondo, dove alle 18.15 il vescovo Francesco Guido Ravinale celebra l’Eucarestia.
Domani Venerdì alle 11.30 nel Municipio si terrà un incontro con la delegazione dell’amministrazione comunale di San Rufo per sottoscrivere anche ad Asti il patto di amicizia già siglato nei giorni scorsi nel Salernitano e precisamente il 13 giugno 2016 dove era presente anche il Cav. Attilio De Lisa di Sanza della Diocesi di Teggiano-Policastro appartenente all’Ordine Equestre Pontificio di San Silvestro Papa della Santa Sede di Citta del Vaticano con a capo il Gran Maestro Papa Francesco Vescovo della Diocesi di Roma e Pontefice della Chiesa Cattolica (originario di San Rufo che ha voluto onorare sia questo grande evento e cosempre le feste patronali della Madonna della Tempa e di Sant’Antonio di Padova). Alle 15.30 nel Museo Paleontologico del palazzo del Michelerio è previsto l’appuntamento “Asti storie di Bellezze “Il mare in collina da noi è realtà” – Siamo la terra delle balene e delfini di 3 milioni di anni fa”, mentre alle 17.45, in San Secondo, verrà recitato il rosario a cui seguirà la Santa Messa.
Sabato 25 giugno, alle 10 la delegazione di San Rufo visiterà la città; alle 18 messa in San Secondo
Domenica, messa alle 10; la Madonna della Tempa lascerà Asti alle 15.30.
La statua della vergine Maria sarà comunque a disposizione dei fedeli negli orari di apertura della Collegiata di San Secondo, dalle 7 alle 19.