Tramonti gemellaggio con SãoLuís del Maranhão

0

Costiera amalfitana Tramonti e la città brasiliana di SãoLuís del Maranhãohanno firmato un accordo di Cooperazione Internazionale attraverso un  gemellaggio.

SãoLuís è una città localizzata nel nord est del Brasile, capitale dello stato del Maranhão, caratterizzata da una forte vocazione turistica e artigianale, diventatanel 1997, come la Costiera Amalfitana, Patrimonio UNESCO dell’umanità.

L´obiettivo è realizzare uno scambio di esperienze su aspetti che riguardano il modello di gestione turistico e ambientale con lo scopo di rafforzare l´economia locale. La cerimonia ha avuto luogo mercoledì 18 maggio 2016 presso il palazzo del Municipio “La Ravardière” ed ha visto la presenza del segretario di Governo, Lula Fylho – che ha rappresentato il Sindaco EdivaldoHolanda Junior – l´assessore ai rapporti istituzionali, Ana Paula Rodrigues, e del delegato delComune di Tramonti e rappresentante della colonia italiana a SãoLuís, l´ingegnere Francesco Cerrato. Quest’ultimo, durante la cerimonia, ha portato i saluti del Sindaco dott. Antonio Giordano, di tutta la Giunta Comunale e del consulente esperto Settore Ambiente l´ingegnere Nicola Giuseppe Giordano, trasmettendo il sentimento di entusiasmo da parte di tutta la popolazione di Tramonti.

“Lo scambio di esperienze e gli accordi su progetti concreti che firmeremo saranno molto produttivi per il rafforzamento delle relazioni tra i governi dei municipi di SãoLuís e Tramonti, soprattutto per quello che riguarda l´investimento economico e lo sviluppo sociale della nostra città”, ha affermato il Sindaco Edivaldo.

“É un onore per noi abitanti di SãoLuís, firmare questo accordo di gemellaggio con Tramonti, per potenziare il turismo, la cultura ed altre attività di interesse reciproco. Esiste una affinità molto grande tra le due città che sarà rafforzata attraverso lo scambio di esperienze in vari settori. Iniziamo a piantare i semi e coglieremo i frutti”, ha affermato Lula Fylho.

“I principali vantaggi che possono nascere da questo progetto di partnership riguardano lo scambio di prodotti tipici, artigianato, enogastronomia, turismo, gestione ambientale, marketing e visibilità a livello locale, regionale, nazionale ed internazionale – ha dichiarato l’assessore al turismo e all´ambiente Vincenzo Savino. In tal senso, le due città gemellate avranno molte esperienze sulle quali confrontarsi”.

Il Consiglio Comunale del 27 Aprile 2016, all’unanimità, con deliberazione n. 18, si è dimostrato favorevole a un’iniziativa di tale portata: una delegazione della città brasiliana, infatti, sarà in Costiera Amalfitana nella prima decade di Agosto, per studiare il modello Tramonti nell’ambiente, nell’enogastronomia e nel turismo alternativo e per programmare interventi da poter attuare nelle realtà del Sud America.

A Tramonti la virtù fa scuola.

Costiera amalfitana Tramonti e la città brasiliana di SãoLuís del Maranhãohanno firmato un accordo di Cooperazione Internazionale attraverso un  gemellaggio.

SãoLuís è una città localizzata nel nord est del Brasile, capitale dello stato del Maranhão, caratterizzata da una forte vocazione turistica e artigianale, diventatanel 1997, come la Costiera Amalfitana, Patrimonio UNESCO dell’umanità.

L´obiettivo è realizzare uno scambio di esperienze su aspetti che riguardano il modello di gestione turistico e ambientale con lo scopo di rafforzare l´economia locale. La cerimonia ha avuto luogo mercoledì 18 maggio 2016 presso il palazzo del Municipio “La Ravardière” ed ha visto la presenza del segretario di Governo, Lula Fylho – che ha rappresentato il Sindaco EdivaldoHolanda Junior – l´assessore ai rapporti istituzionali, Ana Paula Rodrigues, e del delegato delComune di Tramonti e rappresentante della colonia italiana a SãoLuís, l´ingegnere Francesco Cerrato. Quest’ultimo, durante la cerimonia, ha portato i saluti del Sindaco dott. Antonio Giordano, di tutta la Giunta Comunale e del consulente esperto Settore Ambiente l´ingegnere Nicola Giuseppe Giordano, trasmettendo il sentimento di entusiasmo da parte di tutta la popolazione di Tramonti.

Lo scambio di esperienze e gli accordi su progetti concreti che firmeremo saranno molto produttivi per il rafforzamento delle relazioni tra i governi dei municipi di SãoLuís e Tramonti, soprattutto per quello che riguarda l´investimento economico e lo sviluppo sociale della nostra città”, ha affermato il Sindaco Edivaldo.

É un onore per noi abitanti di SãoLuís, firmare questo accordo di gemellaggio con Tramonti, per potenziare il turismo, la cultura ed altre attività di interesse reciproco. Esiste una affinità molto grande tra le due città che sarà rafforzata attraverso lo scambio di esperienze in vari settori. Iniziamo a piantare i semi e coglieremo i frutti”, ha affermato Lula Fylho.

I principali vantaggi che possono nascere da questo progetto di partnership riguardano lo scambio di prodotti tipici, artigianato, enogastronomia, turismo, gestione ambientale, marketing e visibilità a livello locale, regionale, nazionale ed internazionale – ha dichiarato l’assessore al turismo e all´ambiente Vincenzo Savino. In tal senso, le due città gemellate avranno molte esperienze sulle quali confrontarsi”.

Il Consiglio Comunale del 27 Aprile 2016, all’unanimità, con deliberazione n. 18, si è dimostrato favorevole a un’iniziativa di tale portata: una delegazione della città brasiliana, infatti, sarà in Costiera Amalfitana nella prima decade di Agosto, per studiare il modello Tramonti nell’ambiente, nell’enogastronomia e nel turismo alternativo e per programmare interventi da poter attuare nelle realtà del Sud America.

A Tramonti la virtù fa scuola.