Napoli. Museo di Capodimonte. Domenica 1° Maggio 2016 attenzione su Carlo di Borbone.

0

Domenica 1° maggio 2016, ore 10.30

Museo di Capodimonte

Odi Napoli mia, odi avventurato Regno, Carlo è il tuo Re!
(Romualdo Silvio Pascali, giureconsulto, Napoli 1734)

Domenica 1° maggio, nel giorno di ingresso gratuito e in occasione della prima domenica della XXII edizione del “Maggio dei monumenti” 2016, dedicato al trecentesimo anniversario della nascita di Carlo di Borbone e al Settecento musicale e artistico napoletano, il Museo di Capodimonte pone l’attenzione su Carlo, primo padrone di casa di questa straordinaria, singolare reggia, fortemente voluta e intensamente amata da quello che fu il primo dinasta della monarchia borbonica napoletana.

Nelle sale dell’Appartamento Storico e, particolarmente, attraverso i dipinti che ritraggono il re, la regina Maria Amalia di Sassonia e i loro figli, si racconteranno i momenti storici salienti del regno di Carlo di Borbone (1734 – 1759), le straordinarie imprese politiche e culturali, gli svaghi di corte e quel clima artistico che rese Napoli protagonista di una felice stagione.
Accanto ai ritratti, le vedute e i paesaggi del regno – fino alla struggente malinconia del definitivo viaggio del re verso la Spagna, splendidamente raccontato nelle tele di Antonio Joli –  contribuiranno allo svolgimento di un racconto per immagini, finalizzato a definire la prorompente personalità, i successi e le passioni pubblici e privati di un re che trasformò la storia di Napoli, rendendola capitale di un nuovo regno fecondo e moderno.

La visita sarà condotta da Lorella Starita, storica dell’arte della Sezione Didattica del Museo.

Come di consueto nel Salone delle feste si diffonderà la musica eseguita dagli studenti del Conservatorio di Musica “San Pietro a Majella” con un programma dedicato al Settecento napoletano.

VISITA GRATUITA, PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
DOVE: Museo di Capodimonte, via Miano 2, Napoli – Appuntamento alla sala accoglienza (adiacente alla biglietteria) del Museo.
QUANDO: 1 maggio 2016, ore 10.30
PRENOTAZIONI: tel. 081.440438 (da lun. a ven. ore 10,00-14,00); e-mail info@progettomuseo.com e attendere la risposta con conferma di disponibilità – ufficio accoglienza Museo tel. 081.7499130.

 

Domenica 1° maggio 2016, ore 10.30

Museo di Capodimonte

Odi Napoli mia, odi avventurato Regno, Carlo è il tuo Re!
(Romualdo Silvio Pascali, giureconsulto, Napoli 1734)

Domenica 1° maggio, nel giorno di ingresso gratuito e in occasione della prima domenica della XXII edizione del “Maggio dei monumenti” 2016, dedicato al trecentesimo anniversario della nascita di Carlo di Borbone e al Settecento musicale e artistico napoletano, il Museo di Capodimonte pone l’attenzione su Carlo, primo padrone di casa di questa straordinaria, singolare reggia, fortemente voluta e intensamente amata da quello che fu il primo dinasta della monarchia borbonica napoletana.

Nelle sale dell’Appartamento Storico e, particolarmente, attraverso i dipinti che ritraggono il re, la regina Maria Amalia di Sassonia e i loro figli, si racconteranno i momenti storici salienti del regno di Carlo di Borbone (1734 – 1759), le straordinarie imprese politiche e culturali, gli svaghi di corte e quel clima artistico che rese Napoli protagonista di una felice stagione.
Accanto ai ritratti, le vedute e i paesaggi del regno – fino alla struggente malinconia del definitivo viaggio del re verso la Spagna, splendidamente raccontato nelle tele di Antonio Joli –  contribuiranno allo svolgimento di un racconto per immagini, finalizzato a definire la prorompente personalità, i successi e le passioni pubblici e privati di un re che trasformò la storia di Napoli, rendendola capitale di un nuovo regno fecondo e moderno.

La visita sarà condotta da Lorella Starita, storica dell’arte della Sezione Didattica del Museo.

Come di consueto nel Salone delle feste si diffonderà la musica eseguita dagli studenti del Conservatorio di Musica “San Pietro a Majella” con un programma dedicato al Settecento napoletano.

VISITA GRATUITA, PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
DOVE: Museo di Capodimonte, via Miano 2, Napoli – Appuntamento alla sala accoglienza (adiacente alla biglietteria) del Museo.
QUANDO: 1 maggio 2016, ore 10.30
PRENOTAZIONI: tel. 081.440438 (da lun. a ven. ore 10,00-14,00); e-mail info@progettomuseo.com e attendere la risposta con conferma di disponibilità – ufficio accoglienza Museo tel. 081.7499130.