Serata di Premiazione del Premio Teatrale Nazionale “ Franco Angrisano” a Sant’Anastasia (Na)

0

A cura di Erika Sito – Si svolgerà il giorno 21 Giugno 2016 presso l’Aula Consiliare del Comune di Sant’Anastasia, in Piazza Siano (Na), la serata di premiazione della ventesima edizione del Premio Teatrale Nazionale “Franco Angrisano”. Inserita nella ventiquattresima edizione della Rassegna “Sant’Anastasia Arte e Spettacolo”, di cui Carmine Giordano è il direttore artistico, la manifestazione vedrà la partecipazione di numerosi professionisti del mondo della cultura, della politica e dello spettacolo. Tra i vari interventi e le premiazioni, vi sarà l’esibizione del trio di chitarre 24&OVER composto dal Maestro Claudio Romano, Nunzio Veneruso e Paolo Cocozza. Il Premio Teatrale “Franco Angrisano” si inquadra come un riconoscimento al noto grande attore per la dedizione che egli esercitò nei confronti del nostro territorio cui riconosceva genuinità e vocazione d’arte. Questo, articolato come da bando di concorso, edito e poi istituzionalizzato dal 2002 dal Comune di Sant’Anastasia con il Patrocinio della Regione Campania ed a cura del teatro Gregorio Rocco, è un concorso nazionale teatrale che vedrà: • la premiazione di alcuni dei ragazzi tra quelli concorrenti e della miglior prova d’attore fra i monologhi rappresentati ai “Corti di Teatro” – Monologhi per prova di Attore (originali o adattati di una durata massima di 10 minuti); • la premiazione del miglior testo teatrale inedito prodotto dagli alunni delle scuole medie inferiori, la frase a tema dato per la Scuola elementare; • l’attribuzione di un riconoscimento, un trofeo in argento rappresentante il Torrione del Palazzo Nicola Amore, un particolare del palazzo di Sant’Anastasia di fine 800, ad personalità rappresentativa dell’Arte e dello Spettacolo, che quest’anno è GIULIO BAFFI (Presidente dell’Associazione Nazionale Critici di Teatro, Docente, autore di studi, saggi e pubblicazioni sullo spettacolo e collaboratore di “Repubblica”). La ventesima edizione del Premio Teatrale Nazionale “Franco Angrisano”, evento che già negli scorsi anni ha riscosso notevoli consensi, ha riscontrato un ulteriore nuovo successo. Infatti, vi sono state richieste di partecipazione al concorso provenienti da tutta Italia. Nei tre giorni del 27, 28 e 29 maggio scorso, si sono esibiti circa 70 aspiranti attori professionisti, valutati da una giuria di esperti del settore, che ha scelto un solo vincitore. Questa la commissione esaminatrice: presidente la dott.sa Lucia Stefanelli Cervelli, docente di Lettere e Filosofia, drammaturgo, scrittrice, poetessa, regista e sociologa della comunicazione scenica; Antonio Cervelli, saggista ed esperto in teatro classico; Giovanni D’Angelo, etnomusicologo e regista; Antonino Laudicina, regista ed attore; dott.sa Carmen Aprea , assessore alla cultura. (Erika Sito).A cura di Erika Sito – Si svolgerà il giorno 21 Giugno 2016 presso l’Aula Consiliare del Comune di Sant’Anastasia, in Piazza Siano (Na), la serata di premiazione della ventesima edizione del Premio Teatrale Nazionale “Franco Angrisano”. Inserita nella ventiquattresima edizione della Rassegna “Sant’Anastasia Arte e Spettacolo”, di cui Carmine Giordano è il direttore artistico, la manifestazione vedrà la partecipazione di numerosi professionisti del mondo della cultura, della politica e dello spettacolo. Tra i vari interventi e le premiazioni, vi sarà l’esibizione del trio di chitarre 24&OVER composto dal Maestro Claudio Romano, Nunzio Veneruso e Paolo Cocozza. Il Premio Teatrale “Franco Angrisano” si inquadra come un riconoscimento al noto grande attore per la dedizione che egli esercitò nei confronti del nostro territorio cui riconosceva genuinità e vocazione d’arte. Questo, articolato come da bando di concorso, edito e poi istituzionalizzato dal 2002 dal Comune di Sant’Anastasia con il Patrocinio della Regione Campania ed a cura del teatro Gregorio Rocco, è un concorso nazionale teatrale che vedrà: • la premiazione di alcuni dei ragazzi tra quelli concorrenti e della miglior prova d’attore fra i monologhi rappresentati ai “Corti di Teatro” – Monologhi per prova di Attore (originali o adattati di una durata massima di 10 minuti); • la premiazione del miglior testo teatrale inedito prodotto dagli alunni delle scuole medie inferiori, la frase a tema dato per la Scuola elementare; • l’attribuzione di un riconoscimento, un trofeo in argento rappresentante il Torrione del Palazzo Nicola Amore, un particolare del palazzo di Sant’Anastasia di fine 800, ad personalità rappresentativa dell’Arte e dello Spettacolo, che quest’anno è GIULIO BAFFI (Presidente dell’Associazione Nazionale Critici di Teatro, Docente, autore di studi, saggi e pubblicazioni sullo spettacolo e collaboratore di “Repubblica”). La ventesima edizione del Premio Teatrale Nazionale “Franco Angrisano”, evento che già negli scorsi anni ha riscosso notevoli consensi, ha riscontrato un ulteriore nuovo successo. Infatti, vi sono state richieste di partecipazione al concorso provenienti da tutta Italia. Nei tre giorni del 27, 28 e 29 maggio scorso, si sono esibiti circa 70 aspiranti attori professionisti, valutati da una giuria di esperti del settore, che ha scelto un solo vincitore. Questa la commissione esaminatrice: presidente la dott.sa Lucia Stefanelli Cervelli, docente di Lettere e Filosofia, drammaturgo, scrittrice, poetessa, regista e sociologa della comunicazione scenica; Antonio Cervelli, saggista ed esperto in teatro classico; Giovanni D’Angelo, etnomusicologo e regista; Antonino Laudicina, regista ed attore; dott.sa Carmen Aprea , assessore alla cultura. (Erika Sito).