Vico Equense , Natale Maresca “Al posto di Maurizio Cinque non avrei fatto l’accordo con Russo, ma..”

0

Lo voglio dire chiaramente: fossi stato nei panni di Maurizio Cinque non avrei fatto l’accordo con Russo e Astarita. Cosa sarebbe successo? Che l’accordo più o meno palese lo avrebbe fatto il mio avversario. I voti di Russo (e di De Rosa) sarebbero andati dall’altra parte, come 5 anni fa. Ed io avrei perso, come accaduto ad Aldo Starace 5 anni fa. Gli altri avrebbero gongolato. Gli altri? Quelli che hanno consegnato la raccolta rifiuti ad una impresa privata, che hanno affidato per 30 anni la pubblica illuminazione e l’esclusiva per i nuovi impianti ad una sola ditta, quelli che hanno creato una voragine nei conti comunali con la loro giurisprudenza “creativa”, quelli che hanno fatto pagare ai cottadini di Vico lo scavo per la fibra ottica mentre in tutta la Campania si realizza con i fondi europei, quelli che hanno buttato valanghe di soldi in contenziosi assurdi (piano sociale di zona), che dal 1999 non sono stati capaci di portare il metano, che hanno abolito la normale manutenzione del territorio, che hanno fatto costruire l’equamostro, che hanno abbandonato le spiagge ed il Faito. Devo continuare? Io avrei perso e loro avrebbero continuato. Ed alla fine sarebbe venuto fuori il solito Solone che ci avrebbe fatto la predica sulla Sinistra che perde sempre, come hanno fatto con Aldo 5 anni fa. Io l’accordo non l’avrei fatto ed alla fine potrebbe essere un bene per questa Città che io non ci sia.

Lo voglio dire chiaramente: fossi stato nei panni di Maurizio Cinque non avrei fatto l'accordo con Russo e Astarita. Cosa sarebbe successo? Che l'accordo più o meno palese lo avrebbe fatto il mio avversario. I voti di Russo (e di De Rosa) sarebbero andati dall'altra parte, come 5 anni fa. Ed io avrei perso, come accaduto ad Aldo Starace 5 anni fa. Gli altri avrebbero gongolato. Gli altri? Quelli che hanno consegnato la raccolta rifiuti ad una impresa privata, che hanno affidato per 30 anni la pubblica illuminazione e l'esclusiva per i nuovi impianti ad una sola ditta, quelli che hanno creato una voragine nei conti comunali con la loro giurisprudenza "creativa", quelli che hanno fatto pagare ai cottadini di Vico lo scavo per la fibra ottica mentre in tutta la Campania si realizza con i fondi europei, quelli che hanno buttato valanghe di soldi in contenziosi assurdi (piano sociale di zona), che dal 1999 non sono stati capaci di portare il metano, che hanno abolito la normale manutenzione del territorio, che hanno fatto costruire l'equamostro, che hanno abbandonato le spiagge ed il Faito. Devo continuare? Io avrei perso e loro avrebbero continuato. Ed alla fine sarebbe venuto fuori il solito Solone che ci avrebbe fatto la predica sulla Sinistra che perde sempre, come hanno fatto con Aldo 5 anni fa. Io l'accordo non l'avrei fatto ed alla fine potrebbe essere un bene per questa Città che io non ci sia.