Gemellaggio ANPAS Pubbliche Assistenze delle quattro Repubbliche Marinare Amalfi, Genova, Pisa, Venezia

0

Alla fine della cerimonia rivolgiamo alcune domande ad Antonio ACUNTO Presidente della Pubblica Assistenza Millenium Amalfi
—- Cosa significa gemellaggio fra pubbliche assistenze ?
“Gemellaggio è volontà di condividere le esperienze e quando possibile, attività in comune! Siamo legati da tante cose, con Genova, Pisa e Venezia, le gloriose gesta marinare dei nostri Storici Concittadini, che solcando i mari hanno “fuso” cultura e benessere con le popolazioni mediterranee che incontravano rappresentano la “stella polare” che ci indica la rotta dello “stare insieme” come FRATELLI VOLONTARI. “
—– Perché questo gemellaggio ?
“ abbiamo fortemente voluto questo gemellaggio, per rinsaldare ancor più i legami che Anpas già di per sé crea, volendoli assaporare in un “momento” di festa, una festa da condividere con i nostri concittadini, per dare un ulteriore, concreto contributo , sia all’ evento “Palio Remiero” che alle nostre Amatissime Città! Le Pubbliche Assistenze, indubbiamente, rappresentano “risorse” di cittadinanza attiva, e sono espressione concreta dell’essenza delle proprie Genti. “
—– Cosa hai pensato, visto che eri senza voce quando nell’aula consiliare del comune di Amalfi hai visto Sindaci e pubbliche assistenze di Genova, Pisa e Venezia ed Amalfi insieme a Presidenza Nazionale e Regionale ANPAS
“ in un momento così vorresti poter dire tante cose, avrei voluto un “portavoce”, ma poi, intorno ho visto tanti volti familiari, tanti amici Volontari in clima di festa, Il nostro Sindaco, che ha “sposato” e da subito supportato l’ iniziativa con vivo entusiasmo, al mio fianco Il Presidente Regionale ed il Vice Presidente Nazionale Anpas parti attive ed orgogliose… e soprattutto, di fronte, i Presidenti delle P.A. di Genova, Pisa e Venezia “Fratelli” al primo sguardo, e sono stato all’istante certo che le mie parole, il mio pensiero, le mie emozioni, sarebbero uscite fuori, se non col suono della mia voce dal nostro comune animo! “
—- Cosa pensate di fare insieme ?
“ Insieme ci ripromettiamo di intensificare i rapporti e le esperienze operative, a cominciare dal reciproco scambio annuale, per “l’Evento Regata”.. e poi chissà il futuro cosa ci riserva… speriamo sempre cose così belle! “
—- Quale altra “ sorpresa “ ci riserverà la Millenium Amalfi”
“ La “Millenium” è un’associazione operativa, abbiamo tanti progetti, tra cui uno che ci consentirà, in collaborazione col Comune di Amalfi, di riqualificare un’area a noi molto cara, che sarà resa ancora più “fruibile” e pienamente “godibile” ai cittadini, dai più piccini in su…. “
—– Una ultima riflessione qual è la forza della Millenium Amalfi
“ Vorrei aggiungere che la forza delle nostre Associazioni, è nei Volontari, nel loro spirito, nel loro stile di vita, che sta nel saper unirsi nelle “diversita” di opinioni come di “capacità operative”! Un Grazie a loro dunque, essenza della “Millenium” quanto di tutte le splendide realtà chiamate “PUBBLICHE ASSISTENZE – ANPAS” “Alla fine della cerimonia rivolgiamo alcune domande ad Antonio ACUNTO Presidente della Pubblica Assistenza Millenium Amalfi
—- Cosa significa gemellaggio fra pubbliche assistenze ?
“Gemellaggio è volontà di condividere le esperienze e quando possibile, attività in comune! Siamo legati da tante cose, con Genova, Pisa e Venezia, le gloriose gesta marinare dei nostri Storici Concittadini, che solcando i mari hanno “fuso” cultura e benessere con le popolazioni mediterranee che incontravano rappresentano la “stella polare” che ci indica la rotta dello “stare insieme” come FRATELLI VOLONTARI. “
—– Perché questo gemellaggio ?
“ abbiamo fortemente voluto questo gemellaggio, per rinsaldare ancor più i legami che Anpas già di per sé crea, volendoli assaporare in un “momento” di festa, una festa da condividere con i nostri concittadini, per dare un ulteriore, concreto contributo , sia all’ evento “Palio Remiero” che alle nostre Amatissime Città! Le Pubbliche Assistenze, indubbiamente, rappresentano “risorse” di cittadinanza attiva, e sono espressione concreta dell’essenza delle proprie Genti. “
—– Cosa hai pensato, visto che eri senza voce quando nell’aula consiliare del comune di Amalfi hai visto Sindaci e pubbliche assistenze di Genova, Pisa e Venezia ed Amalfi insieme a Presidenza Nazionale e Regionale ANPAS
“ in un momento così vorresti poter dire tante cose, avrei voluto un “portavoce”, ma poi, intorno ho visto tanti volti familiari, tanti amici Volontari in clima di festa, Il nostro Sindaco, che ha “sposato” e da subito supportato l’ iniziativa con vivo entusiasmo, al mio fianco Il Presidente Regionale ed il Vice Presidente Nazionale Anpas parti attive ed orgogliose… e soprattutto, di fronte, i Presidenti delle P.A. di Genova, Pisa e Venezia “Fratelli” al primo sguardo, e sono stato all’istante certo che le mie parole, il mio pensiero, le mie emozioni, sarebbero uscite fuori, se non col suono della mia voce dal nostro comune animo! “
—- Cosa pensate di fare insieme ?
“ Insieme ci ripromettiamo di intensificare i rapporti e le esperienze operative, a cominciare dal reciproco scambio annuale, per “l’Evento Regata”.. e poi chissà il futuro cosa ci riserva… speriamo sempre cose così belle! “
—- Quale altra “ sorpresa “ ci riserverà la Millenium Amalfi”
“ La “Millenium” è un’associazione operativa, abbiamo tanti progetti, tra cui uno che ci consentirà, in collaborazione col Comune di Amalfi, di riqualificare un’area a noi molto cara, che sarà resa ancora più “fruibile” e pienamente “godibile” ai cittadini, dai più piccini in su…. “
—– Una ultima riflessione qual è la forza della Millenium Amalfi
“ Vorrei aggiungere che la forza delle nostre Associazioni, è nei Volontari, nel loro spirito, nel loro stile di vita, che sta nel saper unirsi nelle “diversita” di opinioni come di “capacità operative”! Un Grazie a loro dunque, essenza della “Millenium” quanto di tutte le splendide realtà chiamate “PUBBLICHE ASSISTENZE – ANPAS” “