Woody Harrelson a Repubblica, la gioia di vivere? In Costa d’ Amalfi a Ravello qui ho fatto nascere mia figlia

0

Un assiste per la Costiera amalfitana dal grandissimo attore americano . Si definisce “Innamorato dell’Italia, il più bel Paese al mondo dopo le Hawaii, dove vivo con la mia famiglia”. Ma Woody Harrelson, va oltre: sottolineando quanto, di tutto il Paese, ami principalmente la Campania. In un’intervista pubblicata su Repubblica a firma di Filippo Brunamonti, il celebre attore texano, star di “Natural Born Killers”, “True Detective” e “Now You See Me 2” (quest’ultimo film da oggi al cinema), dice di amare molto anche l’Irlanda. “Ma – aggiunge – quando si è trattato di scegliere il luogo in cui far nascere mia figlia Makani, ho preferito Ravello in Costa d’ Amalfi ”. La città ritorna anche nel nome completo della bambina (Makani Ravello Harrelson), venuta al mondo nel 2006. Harrelson, che dal 2002 sceglie ogni estate quel piccolo gioiello costiero per trascorrervi le vacanze estive (in una celebre foto è ritratto anche mentre gioca a calcio con la maglietta della Salernitana), non ha il minimo dubbio nel definire i campani come “le persone più calorose e di cuore della Terra”. Qualità che il bravo Woody non lesina nemmeno per i cittadini partenopei: “A Napoli – spiega – entro in contatto con il Bene, la “joie de vivre”: là vedo realizzato il messaggio di Dio: “tutti possono compiere miracoli. Siamo figli del Signore”.

Un assiste per la Costiera amalfitana dal grandissimo attore americano . Si definisce “Innamorato dell’Italia, il più bel Paese al mondo dopo le Hawaii, dove vivo con la mia famiglia”. Ma Woody Harrelson, va oltre: sottolineando quanto, di tutto il Paese, ami principalmente la Campania. In un’intervista pubblicata su Repubblica a firma di Filippo Brunamonti, il celebre attore texano, star di “Natural Born Killers”, “True Detective” e “Now You See Me 2” (quest’ultimo film da oggi al cinema), dice di amare molto anche l’Irlanda. “Ma – aggiunge – quando si è trattato di scegliere il luogo in cui far nascere mia figlia Makani, ho preferito Ravello in Costa d' Amalfi ”. La città ritorna anche nel nome completo della bambina (Makani Ravello Harrelson), venuta al mondo nel 2006. Harrelson, che dal 2002 sceglie ogni estate quel piccolo gioiello costiero per trascorrervi le vacanze estive (in una celebre foto è ritratto anche mentre gioca a calcio con la maglietta della Salernitana), non ha il minimo dubbio nel definire i campani come “le persone più calorose e di cuore della Terra”. Qualità che il bravo Woody non lesina nemmeno per i cittadini partenopei: “A Napoli – spiega – entro in contatto con il Bene, la “joie de vivre”: là vedo realizzato il messaggio di Dio: “tutti possono compiere miracoli. Siamo figli del Signore”.