Perseguita e picchia una giovane donna, arrestato dalla polizia a Ostuni (Brindisi).

0

 

31/05/2016 – Avrebbe perseguitato, picchiato e vessato una giovane donna straniera per cui aveva perso la testa e che non sopportava lo avesse lasciato per un altro: un 31enne di Ostuni, Marco Calò, è stato arrestato dalla polizia in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare per stalking, minacce e lesioni personali aggravate. Nel corso di un incontro forzato avrebbe percosso la vittima strappandole una ciocca di capelli. L’avrebbe poi pedinata chiedendole insistentemente di lasciare il nuovo compagno, anche lui aggredito. La donna ha denunciato i fatti agli agenti del commissariato di Ostuni lo scorso aprile. Meno di un mese dopo è stato eseguito il provvedimento restrittivo ai domiciliari.

 

 

31/05/2016 – Avrebbe perseguitato, picchiato e vessato una giovane donna straniera per cui aveva perso la testa e che non sopportava lo avesse lasciato per un altro: un 31enne di Ostuni, Marco Calò, è stato arrestato dalla polizia in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare per stalking, minacce e lesioni personali aggravate. Nel corso di un incontro forzato avrebbe percosso la vittima strappandole una ciocca di capelli. L'avrebbe poi pedinata chiedendole insistentemente di lasciare il nuovo compagno, anche lui aggredito. La donna ha denunciato i fatti agli agenti del commissariato di Ostuni lo scorso aprile. Meno di un mese dopo è stato eseguito il provvedimento restrittivo ai domiciliari.