Tramonti: memoriale Franco Amato-Gianluca-Signorini. Ci sarà anche Careca il campione del Napoli

0

Articolo di Gaspare Apicella Sotto aggiornamenti,.Su Positanonews articoli anche nella nostra sezione Sport Penisola sorrentina e Costiera amalfitana al centro del sito . 2° anno del Memorial “Franco Amato-Gianluca Signorini” che il Comune di Tramonti, con l’associazione “un uomo, un capitano” organizza per ricordare affettuosamentre e degnamente due persone molto amate nel Comune collinare della costa amalfitana. Si inizia con il convegno “sport e medicina: connubio che parte dalla necessaria prevenzione” nei saloni della Casa del Gusto, posta al confine tra i villaggi di Polvica e Corsano. Con il coordinamento del gionalista Mario Amodio, ci sarà l’introduzione all’interessante discussione da parte di Enrico Varriale, giornalista RAI, alla presenza del sindaco di Tramonti e medico cardiovascolare Antonio Giordano, di Alfonso de Nicola medico sociale del Napoli calcio, di Umberto Galderisi della Facoltà di Biologia molecolare della Federico II°; con i f.lli Donnarumma portieri di calcio; Marco Nappi allenatore di calcio, del calciatore Eugenio Lamanna; di Walter di Maggio di Radio Kiss Kiss, di Antonio Caliendo presidente del Modena calcio; dell’editore Roberto Mugavero; con Chantal Borgonovo dell’omonima fondazione onluss, del calciatore Antonio Careca, di Pierpaolo Marini direttore tecnico e, in collegamentoSkeppe, dell’oncologo di fama mondiale Antonio Giordano. L’associazione ha scelto di accostare i due capitani: Franco Amato e Gianluca Giordano. La discussione del convegno verterà sul confronto di due capitani delle diverse categorie del calciio, approfondendo poi il rapporto tra medicina e sport, passando per la prevenzione. Naturalmente si raccoglieranno fondi da dedicare all’associazione Borgonovo ed all’Airc. Un inevitabile incontro di calcio che coinvolgerà giornalisti, sportivi ed uomi di scienze in uno dei tre campi di calcio di cui Tramonti dis0pone. E sempre in prima linea per l’affermazione della solidarietà e partecipazione sociale troviamo Vincenzo Savino, assessore di Tramonti, forza motrice e promotore del tutto……………………………………………..g.a.

Antonio Careca sfida la Rappresentativa ItalianAttori di Somma,Decaroe Sassanelli per la Ricerca e la Gara di beneficenza.

 

Questi e tanti altri nomi alla seconda edizione del Memorial Franco Amato e Gianluca Signorini:i fratelli Donnarumma, Lamanna, Chantal Borgonovo, Raffaele Palladino, Emiliano Ragno, Antonio Caliendo, Pierpaolo Marino e Hugo Maradona.

Siamo agli sgoccioli: la Costiera è in fermento per l’evento calcistico dell’anno.

 

Inizierà domani Sabato28 maggio 2016,dalle ore 17.30, il 2° Memorial“Franco Amato e Gianluca Signorini”, con il Convegno “Sport e Medicina: un connubio che parte dalla prevenzione”, che si terrà nella splendida cornice della Casa del Gusto. AMario Amodio, giornalista de Il Mattino, sarà affidata l’introduzione della kermesse coordinata dal giornalista Rai Enrico Varriale.

Domenica 29 maggio 2016, dalle ore 09.00 alle ore 17.30, in contemporanea sulle tre strutture sportive presenti sul territorio, ci saràil Torneo di Calcio Giovanile dedicato alle Società del comprensorio salernitano, a cura della Polisportiva Tramonti.

Alle 18.30la tanto attesa sfida tra la Rappresentativa ItalianAttori e la Rappresentativa di Tramonti Calcio, Avvocati e Magistrati, presso il Campo Sportivo “San Felice” della frazione Pietre, presentata dal Direttore de Il Vescovado Emiliano Amato: per l’occasione scenderà in campo ElPuntero Carioca Antonio Careca, che ha già promesso spettacolo durante la gara.

In entrambele giornate, inoltre, ci sarà lamostra dei cimeli calcistici di Diego Armando Maradona del museo curato dall’Associazione Saverio Silvio Vignati – La storia continua…ILD (Famiglia Vignati). Ospite Hugo Maradona.

Numerosi i nomi che si alterneranno nelle due giornate: dott. Antonio Giordano,dott.Alfonso De Nicola, Prof. Umberto Galderisi, GianluigiDonnarumma,Marco Nappi, Andrea Signorini, EugenioLamannae Antonio Donnarumma,Valter De Maggio, Raffaele Palladino, Antonio Caliendo, Gaetano Amato, Roberto Mugavero, Chantal Borgonovo,Antonio Careca, Pierpaolo Marinoe in collegamento Skype il Prof. Antonio Giordano, oncologo di fama mondiale.

Grande è l’attesa dei fan, soprattutto per gli attori che domenica 29 calpesteranno il tappeto verde dello Stadio Comunale di Tramonti: ancora top secret i nomi dei partecipanti, anche se gli organizzatori hanno assicurato un parterre molto ricco, tra cui Marco Bonini, Paolo Sassanelli, Sebastiano Somma, Emiliano Ragno e tanti altri.

 

<>.

Emozionato per l’attesa anche l’Assessore allo SportVincenzo Savino, forza motrice e promotore dell’evento,che da mesi sta lavorando alacremente per sostenere l’Associazione: <>.

<>.

Articolo di Gaspare Apicella Sotto aggiornamenti,.Su Positanonews articoli anche nella nostra sezione Sport Penisola sorrentina e Costiera amalfitana al centro del sito . 2° anno del Memorial "Franco Amato-Gianluca Signorini" che il Comune di Tramonti, con l'associazione "un uomo, un capitano" organizza per ricordare affettuosamentre e degnamente due persone molto amate nel Comune collinare della costa amalfitana. Si inizia con il convegno "sport e medicina: connubio che parte dalla necessaria prevenzione" nei saloni della Casa del Gusto, posta al confine tra i villaggi di Polvica e Corsano. Con il coordinamento del gionalista Mario Amodio, ci sarà l'introduzione all'interessante discussione da parte di Enrico Varriale, giornalista RAI, alla presenza del sindaco di Tramonti e medico cardiovascolare Antonio Giordano, di Alfonso de Nicola medico sociale del Napoli calcio, di Umberto Galderisi della Facoltà di Biologia molecolare della Federico II°; con i f.lli Donnarumma portieri di calcio; Marco Nappi allenatore di calcio, del calciatore Eugenio Lamanna; di Walter di Maggio di Radio Kiss Kiss, di Antonio Caliendo presidente del Modena calcio; dell'editore Roberto Mugavero; con Chantal Borgonovo dell'omonima fondazione onluss, del calciatore Antonio Careca, di Pierpaolo Marini direttore tecnico e, in collegamentoSkeppe, dell'oncologo di fama mondiale Antonio Giordano. L'associazione ha scelto di accostare i due capitani: Franco Amato e Gianluca Giordano. La discussione del convegno verterà sul confronto di due capitani delle diverse categorie del calciio, approfondendo poi il rapporto tra medicina e sport, passando per la prevenzione. Naturalmente si raccoglieranno fondi da dedicare all'associazione Borgonovo ed all'Airc. Un inevitabile incontro di calcio che coinvolgerà giornalisti, sportivi ed uomi di scienze in uno dei tre campi di calcio di cui Tramonti dis0pone. E sempre in prima linea per l'affermazione della solidarietà e partecipazione sociale troviamo Vincenzo Savino, assessore di Tramonti, forza motrice e promotore del tutto……………………………………………..g.a.

Antonio Careca sfida la Rappresentativa ItalianAttori di Somma,Decaroe Sassanelli per la Ricerca e la Gara di beneficenza.

 

Questi e tanti altri nomi alla seconda edizione del Memorial Franco Amato e Gianluca Signorini:i fratelli Donnarumma, Lamanna, Chantal Borgonovo, Raffaele Palladino, Emiliano Ragno, Antonio Caliendo, Pierpaolo Marino e Hugo Maradona.

Siamo agli sgoccioli: la Costiera è in fermento per l’evento calcistico dell’anno.

 

Inizierà domani Sabato28 maggio 2016,dalle ore 17.30, il 2° Memorial“Franco Amato e Gianluca Signorini”, con il Convegno “Sport e Medicina: un connubio che parte dalla prevenzione”, che si terrà nella splendida cornice della Casa del Gusto. AMario Amodio, giornalista de Il Mattino, sarà affidata l’introduzione della kermesse coordinata dal giornalista Rai Enrico Varriale.

Domenica 29 maggio 2016, dalle ore 09.00 alle ore 17.30, in contemporanea sulle tre strutture sportive presenti sul territorio, ci saràil Torneo di Calcio Giovanile dedicato alle Società del comprensorio salernitano, a cura della Polisportiva Tramonti.

Alle 18.30la tanto attesa sfida tra la Rappresentativa ItalianAttori e la Rappresentativa di Tramonti Calcio, Avvocati e Magistrati, presso il Campo Sportivo “San Felice” della frazione Pietre, presentata dal Direttore de Il Vescovado Emiliano Amato: per l’occasione scenderà in campo ElPuntero Carioca Antonio Careca, che ha già promesso spettacolo durante la gara.

In entrambele giornate, inoltre, ci sarà lamostra dei cimeli calcistici di Diego Armando Maradona del museo curato dall’Associazione Saverio Silvio Vignati – La storia continua…ILD (Famiglia Vignati). Ospite Hugo Maradona.

Numerosi i nomi che si alterneranno nelle due giornate: dott. Antonio Giordano,dott.Alfonso De Nicola, Prof. Umberto Galderisi, GianluigiDonnarumma,Marco Nappi, Andrea Signorini, EugenioLamannae Antonio Donnarumma,Valter De Maggio, Raffaele Palladino, Antonio Caliendo, Gaetano Amato, Roberto Mugavero, Chantal Borgonovo,Antonio Careca, Pierpaolo Marinoe in collegamento Skype il Prof. Antonio Giordano, oncologo di fama mondiale.

Grande è l’attesa dei fan, soprattutto per gli attori che domenica 29 calpesteranno il tappeto verde dello Stadio Comunale di Tramonti: ancora top secret i nomi dei partecipanti, anche se gli organizzatori hanno assicurato un parterre molto ricco, tra cui Marco Bonini, Paolo Sassanelli, Sebastiano Somma, Emiliano Ragno e tanti altri.

 

<<La nostra iniziativa si prefigge lo scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza per la ricerca sul cancro e la sclerosi laterale amiotrofica – ha dichiarato il Presidente Raffaele Imparato.Anche quest’anno i fondi saranno destinati all’Airc e alla Fondazione “Stefano Borgonovo” Onlus. Siamo in dirittura d’arrivo per la seconda edizione del Memoriale sono sicuro che sarà di nuovo un grande successo: vedo la passione, la voglia di fare del bene e di dedicarsi al prossimo>>.

Emozionato per l’attesa anche l’Assessore allo SportVincenzo Savino, forza motrice e promotore dell’evento,che da mesi sta lavorando alacremente per sostenere l’Associazione: <<Che spettacolo quest’anno: rivedremo il grande Careca giocare a calcio, proprio nel nostro stadio comunale. Brividi.Nel frattempo continua la vendita dei biglietti per la lotteria di beneficenza, con la quale saranno messi all’asta gadget e magliette di importanti squadre di calcio. Stiamo cercando di regalare un sorriso ai meno fortunati, a chi trova nella Ricerca l’unica speranza: confido come semprenel buon cuore delle persone>>.

<<Un ringraziamento speciale va a questo meraviglioso gruppo – ha aggiunto l’Assessore agli Eventi Assunta Siani – che si adopera incessantemente e a tutte quelle persone, giornalisti, sportivi, tecnici del settoreche immediatamente hanno abbracciato la causadando la piena disponibilità: complimenti a tutti >>.