Agerola Florio presenta la lista, Luca Mascolo comincia i comizi

0

«È stata ripristinata la democrazia, adesso diamo vita a un’intensa settimana di campagna elettorale per far conoscere agli agerolesi il nostro programma». Lo ha affermato Matteo Florio, candidato sindaco della civica Per Agerola, dopo la decisione del consiglio di Stato che ha riammesso la lista (esclusa per un vizio di forma dalla commissione elettorale di Gragnano e successivamente dal Tar). Florio ha presentato i suoi 12 candidati ieri sera, in una manifestazione elettorale svoltasi presso il ristorante Leonardo’s, nella frazione San Lazzaro. «Non si poteva dare un’unica scelta ai cittadini ha continuato Florio e ritrovarsi poi un consiglio comunale senza opposizione. Adesso andiamo avanti, convinti di puntare su persone in grado di mettersi al servizio della popolazione». Anche la lista Nuovamente Agerola, guidata dal sindaco uscente Luca Mascolo (che riveste anche il ruolo di capogruppo del Pd alla Città Metropolitana) ha accolto con soddisfazione la riammissione della civica Per Agerola. «Con due liste rientriamo in una dimensione di normalità afferma il primo cittadino, che ieri sera ha inaugurato in piazza Paolo Capasso il tradizionale giro di comizi Sarà una bella campagna elettorale, noi ci auguriamo che il 5 giugno i cittadini sceglieranno di amare ancora di più Agerola, continuando a credere nella forza del cambiamento premiando la nostra compagine». Scongiurato dunque il rischio di assistere ad una competizione elettorale anomala, con in campo una sola lista e un solo avversario: l’astensionismo. Francesco Fusco, Il Mattino

«È stata ripristinata la democrazia, adesso diamo vita a un'intensa settimana di campagna elettorale per far conoscere agli agerolesi il nostro programma». Lo ha affermato Matteo Florio, candidato sindaco della civica Per Agerola, dopo la decisione del consiglio di Stato che ha riammesso la lista (esclusa per un vizio di forma dalla commissione elettorale di Gragnano e successivamente dal Tar). Florio ha presentato i suoi 12 candidati ieri sera, in una manifestazione elettorale svoltasi presso il ristorante Leonardo's, nella frazione San Lazzaro. «Non si poteva dare un'unica scelta ai cittadini ha continuato Florio e ritrovarsi poi un consiglio comunale senza opposizione. Adesso andiamo avanti, convinti di puntare su persone in grado di mettersi al servizio della popolazione». Anche la lista Nuovamente Agerola, guidata dal sindaco uscente Luca Mascolo (che riveste anche il ruolo di capogruppo del Pd alla Città Metropolitana) ha accolto con soddisfazione la riammissione della civica Per Agerola. «Con due liste rientriamo in una dimensione di normalità afferma il primo cittadino, che ieri sera ha inaugurato in piazza Paolo Capasso il tradizionale giro di comizi Sarà una bella campagna elettorale, noi ci auguriamo che il 5 giugno i cittadini sceglieranno di amare ancora di più Agerola, continuando a credere nella forza del cambiamento premiando la nostra compagine». Scongiurato dunque il rischio di assistere ad una competizione elettorale anomala, con in campo una sola lista e un solo avversario: l'astensionismo. Francesco Fusco, Il Mattino