Vico Equense la maggioranza sceglie Franco Lombardi è faida contro Gennaro Cinque che ha scelto la Tortora

0

 

Gennaro Cinque l’ex sindaco di Vico Equense si sarebbe presentato alla riunione dicendo “Susi Tortora” è la candidata sindaco e poi se ne sarebbe andato. Questo si sta dicendo, riferiscono a Positanonews, in giro. Insomma se Piano di Sorrento piange Vico Equense non ride. Mentre tutti aspettavano una scelta fra Migliaccio e Andrea Buonocore o qualcuno di Colline Vicane Gennaro ha messo questa candidatura in mezzo ai progetti di chi ha condiviso dieci anni di amministrazione con lui. Ovviamente ieri la maggioranza si è riunita decidente che come candidato sindaco sarà il Presidente del Consiglio comunale Franco Lombardi . Un metodo “tribale”, ha detto il Sindaco Benedetto Migliaccio, parlando di quello adoperato da Gennaro Cinque e dalla lista trasversale dei giovani di presentare Susi Tortora che  non è stato tollerato. Tutti hanno contestato la logica di essere stati messi davanti al fatto compiuto, senza la possibilità di poter esprimere il proprio punto di vista. “Non si può apprendere – ha rilevato Migliaccio – della candidatura dai manifesti affissi sui muri della Città”. Dal canto suo la Tortora prova a scaricare Cinque. In un comunicato, ha sottolineato che non accetterà nelle sue liste chi ha riportato sentenze o provvedimenti di condanna penale definitivi o non ancora passati in giudicato per reati contro la pubblica amministrazione. Chiaro il riferimento all’ex Sindaco Cinque. Insomma Gennaro in pochi mesi si sarebbe suicidato politicamente, si è dimesso per candidarsi inutilmente alla Regione Campania, non ottenendo nulla, avrebbe potuto farlo due anni fa e ora sarebbe di nuovo sindaco scavalcando il divieto del secondo mandato non completandolo. Sono sbagli probabilmente fatti da chi agisce d’istinto e non di calcolo, come ora, ma finchè è lui il protagonista va tutto bene, ora le cose si complicano.

 

 

Gennaro Cinque l'ex sindaco di Vico Equense si sarebbe presentato alla riunione dicendo "Susi Tortora" è la candidata sindaco e poi se ne sarebbe andato. Questo si sta dicendo, riferiscono a Positanonews, in giro. Insomma se Piano di Sorrento piange Vico Equense non ride. Mentre tutti aspettavano una scelta fra Migliaccio e Andrea Buonocore o qualcuno di Colline Vicane Gennaro ha messo questa candidatura in mezzo ai progetti di chi ha condiviso dieci anni di amministrazione con lui. Ovviamente ieri la maggioranza si è riunita decidente che come candidato sindaco sarà il Presidente del Consiglio comunale Franco Lombardi . Un metodo “tribale”, ha detto il Sindaco Benedetto Migliaccio, parlando di quello adoperato da Gennaro Cinque e dalla lista trasversale dei giovani di presentare Susi Tortora che  non è stato tollerato. Tutti hanno contestato la logica di essere stati messi davanti al fatto compiuto, senza la possibilità di poter esprimere il proprio punto di vista. “Non si può apprendere – ha rilevato Migliaccio – della candidatura dai manifesti affissi sui muri della Città”. Dal canto suo la Tortora prova a scaricare Cinque. In un comunicato, ha sottolineato che non accetterà nelle sue liste chi ha riportato sentenze o provvedimenti di condanna penale definitivi o non ancora passati in giudicato per reati contro la pubblica amministrazione. Chiaro il riferimento all'ex Sindaco Cinque. Insomma Gennaro in pochi mesi si sarebbe suicidato politicamente, si è dimesso per candidarsi inutilmente alla Regione Campania, non ottenendo nulla, avrebbe potuto farlo due anni fa e ora sarebbe di nuovo sindaco scavalcando il divieto del secondo mandato non completandolo. Sono sbagli probabilmente fatti da chi agisce d'istinto e non di calcolo, come ora, ma finchè è lui il protagonista va tutto bene, ora le cose si complicano.