Musei: ingresso gratuito per la prima domenica di ogni mese.

0

E’ ormai consuetudine per i musei e i centri archeologici italiani, l’iniziativa di permettere ingressi gratuiti durante le prime domeniche di ogni mese, e non verrà fatta eccezione per il prossimo 5 Giugno, naturalmente con l’adesione anche degli Scavi archeologici di Pompei.

Ci sarà però in questa occasione una soglia di ingressi al raggiungimento del quale i cancelli verranno chiusi (15.000 unità); nel caso in cui la soglia non dovesse essere raggiunta, i cancelli verranno comunque chiusi alle 12.20, con regolare riapertura alle 14.30 e definitiva chiusura giornaliera per le 18.00, senza però “numero chiuso”, dal momento che di solito l’affluenza pomeridiana è sempre inferiore a quella mattutina.

A partire dall’ 11 giugno, inoltre, l’apertura dei cancelli degli Scavi sarà anticipato di mezz’ora (alle 8:30) in tutte le giornate di Sabato e Domenica. Nel corso della settimana, la Soprintendenza ricorda che ci sarà un’ apertura posticipata alle 9:00 ,determinata dalla necessità di accelerare il completamento delle attività dei cantieri del Grande Progetto Pompei e resterà in vigore fino alla conclusione dei lavori.

Conviene quindi a tutti gli amanti della storia e anche ai più semplici interessati, affrettarsi il prima possibile nella giornata di Domenica per recarsi agli scavi, per non correre il rischio di restare fuori dal “numero chiuso” e perdere l’occasione di visitare gratuitamente un patrimonio uno

E’ ormai consuetudine per i musei e i centri archeologici italiani, l’iniziativa di permettere ingressi gratuiti durante le prime domeniche di ogni mese, e non verrà fatta eccezione per il prossimo 5 Giugno, naturalmente con l’adesione anche degli Scavi archeologici di Pompei.

Ci sarà però in questa occasione una soglia di ingressi al raggiungimento del quale i cancelli verranno chiusi (15.000 unità); nel caso in cui la soglia non dovesse essere raggiunta, i cancelli verranno comunque chiusi alle 12.20, con regolare riapertura alle 14.30 e definitiva chiusura giornaliera per le 18.00, senza però “numero chiuso”, dal momento che di solito l’affluenza pomeridiana è sempre inferiore a quella mattutina.

A partire dall’ 11 giugno, inoltre, l’apertura dei cancelli degli Scavi sarà anticipato di mezz’ora (alle 8:30) in tutte le giornate di Sabato e Domenica. Nel corso della settimana, la Soprintendenza ricorda che ci sarà un’ apertura posticipata alle 9:00 ,determinata dalla necessità di accelerare il completamento delle attività dei cantieri del Grande Progetto Pompei e resterà in vigore fino alla conclusione dei lavori.

Conviene quindi a tutti gli amanti della storia e anche ai più semplici interessati, affrettarsi il prima possibile nella giornata di Domenica per recarsi agli scavi, per non correre il rischio di restare fuori dal “numero chiuso” e perdere l’occasione di visitare gratuitamente un patrimonio uno