San Vito Positano giovanile su aggressione a Pimonte, Cecchi Paone pensa al Prefetto

0

La vicenda dell’aggressione ai dirigenti del San Vito Positano a Pimonte durante una partita fra ragazzini, ai quali bisognerebbe dare un modello positivo di vita e sportività, potrebbe interessare il Prefetto di Napoli. Sembra che della vicenda si stia interessando Alessandro Cecchi Paone presidente onorario del San Vito Positano. Certo è che a oggi da parte della squadra dei Monti Lattari verso la squadra della Costiera amalfitana non sono ancora giunte ancora scuse pubbliche mandate anche ai giornali, ma solo repliche e contestazioni, stando a quando pubblicato. I fatti sono che due dirigenti si sono fatti ricoverare all’ospedale di Castellammare di Stabia. La cosa potrebbe avere strascichi anche legali con eventuali risarcimenti danni, ma la società al momento non ha fatto ne detto nulla, siamo solo nel campo delle ipotesi.

La vicenda dell'aggressione ai dirigenti del San Vito Positano a Pimonte durante una partita fra ragazzini, ai quali bisognerebbe dare un modello positivo di vita e sportività, potrebbe interessare il Prefetto di Napoli. Sembra che della vicenda si stia interessando Alessandro Cecchi Paone presidente onorario del San Vito Positano. Certo è che a oggi da parte della squadra dei Monti Lattari verso la squadra della Costiera amalfitana non sono ancora giunte ancora scuse pubbliche mandate anche ai giornali, ma solo repliche e contestazioni, stando a quando pubblicato. I fatti sono che due dirigenti si sono fatti ricoverare all'ospedale di Castellammare di Stabia. La cosa potrebbe avere strascichi anche legali con eventuali risarcimenti danni, ma la società al momento non ha fatto ne detto nulla, siamo solo nel campo delle ipotesi.