GINNASTICA, STABIA 4° SALERNO 7° IN SERIE A2 AL PALALOTTOMATICA DI ROMA

0

Si è svolta al PalaLottomatica di Roma la 3à prova del Campionato nazionale di serie A1 e A2 di Ginnastica Artistica maschile e femminile che ha fatto registrare il record di presenze per una competizione di Ginnastica Artistica con circa 12.000 spettatori. La ginnastica è tornata sul grande palcoscenico romano dopo tanti anni, quasi a voler esorcizzare le Olimpiadi del 2024 e a dimostrare il crescente interesse per questa disciplina sportiva che sta facendo registrare significativi incrementi, sia nel numero di praticanti, sia in quello degli appassionati. Impresa sfiorata dal C.G.A. Stabia Castellammare di Angelo Radmilovic che in Serie A2 ha mancato il podio per un solo decimo di punto, 195,35 contro i 195,45 dei padroni di casa della Ginnastica Romana, davvero una inezia pari allo 0,05 % del punteggio totale. Giancarlo Polini, apparso in forma smagliante, con uno straordinario personale complessivo di punti 81,90, Christian Atte, Biagio Barbato e Francesco Schettino sono stati in zona medaglia sino all’ultimo esercizio dimostrando tutto il loro valore di fronte al pubblico delle grandi occasioni che, ovviamente, ha sostenuto a gran voce i propri beniamini saliti sul 3° gradino del podio (nella foto premiati dal Vicepresidente nazionale Rosario Pitton) proprio al fotofinish.
7° posto, invece per la Ginnastica Salerno di Alessandra Di Giacomo con Valerio Darino, Marco Albanese, Andrea Vergani, Simone Stanzione, Gianmarco Di Cerbo e Salvatore Maresca fermi a punti 191,75. Attesa ora per la 4^ ed ultima prova in programma il 7 maggio a Torino che determinerà la promozione in Serie A1, delle prime tre società classificate, e la retrocessione in Serie B, delle ultime tre dell’intero campionato.

FONTE : Ufficio Stampa C.R. Campania – FederginnasticaSi è svolta al PalaLottomatica di Roma la 3à prova del Campionato nazionale di serie A1 e A2 di Ginnastica Artistica maschile e femminile che ha fatto registrare il record di presenze per una competizione di Ginnastica Artistica con circa 12.000 spettatori. La ginnastica è tornata sul grande palcoscenico romano dopo tanti anni, quasi a voler esorcizzare le Olimpiadi del 2024 e a dimostrare il crescente interesse per questa disciplina sportiva che sta facendo registrare significativi incrementi, sia nel numero di praticanti, sia in quello degli appassionati. Impresa sfiorata dal C.G.A. Stabia Castellammare di Angelo Radmilovic che in Serie A2 ha mancato il podio per un solo decimo di punto, 195,35 contro i 195,45 dei padroni di casa della Ginnastica Romana, davvero una inezia pari allo 0,05 % del punteggio totale. Giancarlo Polini, apparso in forma smagliante, con uno straordinario personale complessivo di punti 81,90, Christian Atte, Biagio Barbato e Francesco Schettino sono stati in zona medaglia sino all’ultimo esercizio dimostrando tutto il loro valore di fronte al pubblico delle grandi occasioni che, ovviamente, ha sostenuto a gran voce i propri beniamini saliti sul 3° gradino del podio (nella foto premiati dal Vicepresidente nazionale Rosario Pitton) proprio al fotofinish.
7° posto, invece per la Ginnastica Salerno di Alessandra Di Giacomo con Valerio Darino, Marco Albanese, Andrea Vergani, Simone Stanzione, Gianmarco Di Cerbo e Salvatore Maresca fermi a punti 191,75. Attesa ora per la 4^ ed ultima prova in programma il 7 maggio a Torino che determinerà la promozione in Serie A1, delle prime tre società classificate, e la retrocessione in Serie B, delle ultime tre dell’intero campionato.

FONTE : Ufficio Stampa C.R. Campania – Federginnastica

Lascia una risposta