“Male nostrum”, Luisa Sallustio ospite a presentazione libro Jovino

0

Ha partecipato alla presentazione del libro “Male nostrum” la candidata sindaco dell’Italia dei Diritti Luisa Sallustio che, nel pomeriggio di ieri, è stata ospite presso le scuderie di Palazzo Aldobrandini, a Frascati, per assistere al dibattito sulla scuola pubblica scaturito dall’ultima fatica editoriale di Luigi Jovino. Seduto al banco dei relatori c’era anche il sindaco del comune tuscolano, Alessandro Spalletta, unitamente al consigliere delegato alla Cultura Francesca Neroni e all’assessore alle Politiche scolastiche, Matteo Filipponi. Tra i molteplici spunti di riflessione richiamati dall’autore e dagli interventi dei docenti e dei dirigenti scolastici presenti in sala, è arrivato quello di Luisa Sallustio che ha voluto dar voce alla sua testimonianza a contatto con il mondo scolastico, aggiungendo a posteriori un’ulteriore riflessione sull’evento: “ Ho partecipato con piacere all’incontro culturale di ieri pomeriggio, nel corso del quale ho potuto condividere l’ultima esperienza da scrittore del Prof. Jovino, ritrovando con piacere, tra l’altro, tanti vecchi amici – ha dichiarato -. Trovo molto gradevole la lettura delle opere di Luigi che seguo da tempo in veste di autore. Nel mio intervento al dibattito che è seguito alla presentazione del suo libro – ha poi aggiunto – ho voluto soffermarmi sulla fondamentale opera educativa svolta dai nostri insegnanti, resa particolarmente complessa dall’attuale società. In riferimento al decreto Buona Scuola – ha infine chiosato – mi sento di condividere in modo particolare l’accento posto sull’importanza dell’aggiornamento degli insegnanti. L’iniziativa si pone infatti in posizione di continuità con le politiche nazionali che, oramai da anni, stanno promuovendo una vera e propria cultura dell’aggiornamento professionale”.sallustio e jovinoHa partecipato alla presentazione del libro “Male nostrum” la candidata sindaco dell’Italia dei Diritti Luisa Sallustio che, nel pomeriggio di ieri, è stata ospite presso le scuderie di Palazzo Aldobrandini, a Frascati, per assistere al dibattito sulla scuola pubblica scaturito dall’ultima fatica editoriale di Luigi Jovino. Seduto al banco dei relatori c’era anche il sindaco del comune tuscolano, Alessandro Spalletta, unitamente al consigliere delegato alla Cultura Francesca Neroni e all’assessore alle Politiche scolastiche, Matteo Filipponi. Tra i molteplici spunti di riflessione richiamati dall’autore e dagli interventi dei docenti e dei dirigenti scolastici presenti in sala, è arrivato quello di Luisa Sallustio che ha voluto dar voce alla sua testimonianza a contatto con il mondo scolastico, aggiungendo a posteriori un’ulteriore riflessione sull’evento: “ Ho partecipato con piacere all’incontro culturale di ieri pomeriggio, nel corso del quale ho potuto condividere l’ultima esperienza da scrittore del Prof. Jovino, ritrovando con piacere, tra l’altro, tanti vecchi amici – ha dichiarato -. Trovo molto gradevole la lettura delle opere di Luigi che seguo da tempo in veste di autore. Nel mio intervento al dibattito che è seguito alla presentazione del suo libro – ha poi aggiunto – ho voluto soffermarmi sulla fondamentale opera educativa svolta dai nostri insegnanti, resa particolarmente complessa dall’attuale società. In riferimento al decreto Buona Scuola – ha infine chiosato – mi sento di condividere in modo particolare l’accento posto sull’importanza dell’aggiornamento degli insegnanti. L’iniziativa si pone infatti in posizione di continuità con le politiche nazionali che, oramai da anni, stanno promuovendo una vera e propria cultura dell’aggiornamento professionale”.sallustio e jovino