Sorrento in Fiore. Massimo Coppola “Un concorso che renderà più bella la città”

0

Sorrento – Sensibilizzare cittadini e commercianti nell’arte della coltivazione delle piante e dei fiori, per diffondere il rispetto verso la natura e l’ambiente. E’ la finalità del concorso “Sorrento in Fiore”, promosso dall’assessorato alle Attività Produttive, al Marketing Territoriale e al Verde Pubblico del Comune di Sorrento, approvato ieri dalla giunta municipale. Il concorso si comporrà di due sezioni e si svolgerà in due periodi dell’anno, ritenuti fondamentali anche per l’attività turistica. “La prima sezione “Sorrento Fiorita” si terrà nel periodo compreso tra il 15 aprile il 30 settembre, e la seconda denominata “Sorrento Luci e Fiori”, nel periodo tra il 15 novembre e il 30 gennaio – spiega l’assessore Massimo Coppola – Il concorso prevede il coinvolgimento di tutti i cittadini e i commercianti che potranno partecipare, previa la compilazione di un apposito modulo, e che ci auguriamo rispondano in massa a questa iniziativa, attraverso la quale abbellire balconi, vetrine, cortili e aree private, ma anche “adottare” uno spazio del verde pubblico. Il tutto per offrire il proprio apporto al miglioramento della qualità della vita e dell’ambiente”. Nei prossimo giorni sarà approvato un regolamento per lo svolgimento del concorso che prevede premi in fiori e piante.

Sorrento – Sensibilizzare cittadini e commercianti nell'arte della coltivazione delle piante e dei fiori, per diffondere il rispetto verso la natura e l'ambiente. E’ la finalità del concorso “Sorrento in Fiore”, promosso dall’assessorato alle Attività Produttive, al Marketing Territoriale e al Verde Pubblico del Comune di Sorrento, approvato ieri dalla giunta municipale. Il concorso si comporrà di due sezioni e si svolgerà in due periodi dell’anno, ritenuti fondamentali anche per l’attività turistica. “La prima sezione “Sorrento Fiorita” si terrà nel periodo compreso tra il 15 aprile il 30 settembre, e la seconda denominata “Sorrento Luci e Fiori”, nel periodo tra il 15 novembre e il 30 gennaio – spiega l’assessore Massimo Coppola – Il concorso prevede il coinvolgimento di tutti i cittadini e i commercianti che potranno partecipare, previa la compilazione di un apposito modulo, e che ci auguriamo rispondano in massa a questa iniziativa, attraverso la quale abbellire balconi, vetrine, cortili e aree private, ma anche “adottare” uno spazio del verde pubblico. Il tutto per offrire il proprio apporto al miglioramento della qualità della vita e dell’ambiente”. Nei prossimo giorni sarà approvato un regolamento per lo svolgimento del concorso che prevede premi in fiori e piante.

Lascia una risposta