Vico Equense gemellaggio con Allauch con la scuola

0

Vico Equense – Il gemellaggio tra Vico Equense e Allauch, che si trova a pochi chilometri da Marsiglia, in piena Provenza, risale al 3 settembre 2004, quando l’associazione “Bella Italia”, costituita da italo-francesi ebbe l’idea di creare un legame tra le due città. L’obiettivo è diffondere la cultura italiana, in particolare quella Campana, per mantenere vive origini, tradizioni e cultura del nostro territorio. Questa mattina un centinaio di studenti, accompagnati da Thierry Mounier, docente del College Yves Montand, hanno incontrato il Sindaco di Vico Equense, Benedetto Migliaccio, l’Assessore al turismo, Giuseppe Aiello e la dirigente scolastica dell’Istituto Comprensivo Costiero, Debora Adrianopoli. Per approfondire reciprocamente le conoscenze linguistiche, i ragazzi si sono muniti di foglio e penna ed hanno dato vita ad uno scambio di lettere sia in italiano che francese intercorso dall’inizio dell’anno scolastico. Il progetto di scambio culturale è stato curato dai docenti dell’I.C. Costiero. Il gemellaggio rappresenta anche un’ occasione importante per apprendere la modalità in cui viene gestita e amministrata una città che ha tante similitudini con la nostra al fine di trarne migliori spunti e calarli nella realtà vicana. A distanza dei tanti anni di gemellaggio, e dopo averne consolidato i rapporti, le due città hanno messo in cantiere una serie di nuove iniziative, tra cui manifestazioni sportive, progetti con le scuole, scambi culturali che vanno oltre le semplici visite di cortesia. La città di Allauch è un comune francese di 18.907 abitanti situato nel dipartimento delle Bocche del Rodano della regione della Provenza-Alpi-Costa Azzurra.

Vico Equense – Il gemellaggio tra Vico Equense e Allauch, che si trova a pochi chilometri da Marsiglia, in piena Provenza, risale al 3 settembre 2004, quando l’associazione “Bella Italia”, costituita da italo-francesi ebbe l’idea di creare un legame tra le due città. L’obiettivo è diffondere la cultura italiana, in particolare quella Campana, per mantenere vive origini, tradizioni e cultura del nostro territorio. Questa mattina un centinaio di studenti, accompagnati da Thierry Mounier, docente del College Yves Montand, hanno incontrato il Sindaco di Vico Equense, Benedetto Migliaccio, l’Assessore al turismo, Giuseppe Aiello e la dirigente scolastica dell’Istituto Comprensivo Costiero, Debora Adrianopoli. Per approfondire reciprocamente le conoscenze linguistiche, i ragazzi si sono muniti di foglio e penna ed hanno dato vita ad uno scambio di lettere sia in italiano che francese intercorso dall’inizio dell’anno scolastico. Il progetto di scambio culturale è stato curato dai docenti dell’I.C. Costiero. Il gemellaggio rappresenta anche un’ occasione importante per apprendere la modalità in cui viene gestita e amministrata una città che ha tante similitudini con la nostra al fine di trarne migliori spunti e calarli nella realtà vicana. A distanza dei tanti anni di gemellaggio, e dopo averne consolidato i rapporti, le due città hanno messo in cantiere una serie di nuove iniziative, tra cui manifestazioni sportive, progetti con le scuole, scambi culturali che vanno oltre le semplici visite di cortesia. La città di Allauch è un comune francese di 18.907 abitanti situato nel dipartimento delle Bocche del Rodano della regione della Provenza-Alpi-Costa Azzurra.