Successo strepitoso a Sorrento per “La Via della Pizza” , oltre 200 metri di bontà VIDEO

0

Successo strepitoso per l’evento di Solidarietà ed intrattenimento nella seconda edizione de ‘La via della pizza’  superati i 200 metri  ( duecento metri ) di pizza Aggiorniamo con foto e video

Sorrento – Una pizza record di 100 metri per la solidarietà ed intrattenimento per la seconda edizione de ‘La via della pizza’ dell’evento lanciato da Refood con Positanonews Media Partner l’anno scorso non sono bastati. Una folla di gente ha fatto superare i 200 metri di pizza Flavio Francesco Gargiulo, Enrico Esposito, Valerio Iessi, Mario Montefusco, Alfredo Graziano, Giovanni Afeltra, Francesco Ercole, Raffaele Vicedomini e Michele Sorrentino , sono i pizzaioli eroi dei questa serata. La manifestazione che martedì 5 aprile, partita alle ore 17.00 ha  animato via Padre Reginaldo Giuliani, nel centro storico di Sorrento, con la musica della New Project entertainment di Chiara Nardi, seguita dal Forum dei Giovani di Sorrento in diretta livestream ,  fino alle 22, oltre il tempo previsto e oltre ogni più rosea previsione. Bellissimo il momento del riconoscimento alla famiglia Savarese con l’assessore Massimo Coppola e il presidente dell’ Ascom Franco Parisi.

L’inviata di positanonews Sara Ciocio ha partecipato all’evento riportando video ,foto e impressioni. 10 metrri in più dello scorso anno, ma ancora non è guinness, per il quale si stanno preparando per il prossimo anno. Un lungo nastro bianco di mozzarella, rosso di pomodoro e verde di basilico disteso lungo tutto il decumano massimo dell’antica sorrento, l’obiettivo è un defibrillatore da sistemare in piazza, ci spiega il sindaco che concede cortese intervista. 

video saraci

 
GUARDATO

Sorrento. La pizza della solidarieta

4 visualizzazioni
1 ora fa

 
GUARDATO
2:47

Sorrento. La pizza della solidarieta

 

 

 0:30

Vespa. Che passione

 

 

 

GUARDATO
3:17

Sorrento la via della Pizza Refood

 

E’ organizzata dall’Assessorato al Marketing Territoriale ed al Commercio del Comune di Sorrento, in collaborazione con il ristorante Re Food, l’Ascom Confcommercio ed il Forum dei Giovani di Sorrento, e l’evento vedrà all’opera nove pizzaioli – Favio Francesco Gargiulo, Enrico Esposito, Valerio Iessi, Mario Montefusco, Alfredo Graziano, Giovanni Afeltra, Francesco Ercole, Raffaele Vicedomini e Michele Sorrentino – che realizzeranno una pizza di ben cento metri di lunghezza.

Il ricavato della serata, che prevede anche un intrattenimento ed animazione per bambini, sarà destinato all’acquisto di un totem defibrillatore.

“La manifestazione si pone l’obbiettivo di promuovere una eccellenza della nostra terra ed allo stesso tempo di offrire a cittadini ed ospiti un pomeriggio di svago in uno degli angoli più caratteristici della città – dichiara l’assessore Massimo Coppola -. Grazie al denaro raccolto con questo evento, sarà acquistato un defibrillatore da collocare in un luogo pubblico. Ciò si inquadra in un progetto più ampio di informazione e sensibilizzazione sull’importanza della tempestività del soccorso cardiologico, che prevede anche la formazione di operatori in grado di utilizzare l’apparecchiatura. Ringrazio coloro i quali si stanno adoperando per la buona riuscita dell’iniziativa a partire dai maestri pizzaioli che offriranno la propria professionalità per la realizzazione dei cento metri di pizza, al ristorante Re Food ideatore della manifestazione, agli amici dell’Ascom Sorrento e del Forum dei giovani. Ringrazio inoltre Vincenzo Iaccarino, medico del reparto di cardiologia dell’Ospedale di Sorrento per il prezioso supporto professionale”.

 

 

GIUSEPPE SPASIANO

 

Successo strepitoso per l'evento di Solidarietà ed intrattenimento nella seconda edizione de ‘La via della pizza’  superati i 200 metri  ( duecento metri ) di pizza Aggiorniamo con foto e video

Sorrento – Una pizza record di 100 metri per la solidarietà ed intrattenimento per la seconda edizione de ‘La via della pizza’ dell'evento lanciato da Refood con Positanonews Media Partner l'anno scorso non sono bastati. Una folla di gente ha fatto superare i 200 metri di pizza Flavio Francesco Gargiulo, Enrico Esposito, Valerio Iessi, Mario Montefusco, Alfredo Graziano, Giovanni Afeltra, Francesco Ercole, Raffaele Vicedomini e Michele Sorrentino , sono i pizzaioli eroi dei questa serata. La manifestazione che martedì 5 aprile, partita alle ore 17.00 ha  animato via Padre Reginaldo Giuliani, nel centro storico di Sorrento, con la musica della New Project entertainment di Chiara Nardi, seguita dal Forum dei Giovani di Sorrento in diretta livestream ,  fino alle 22, oltre il tempo previsto e oltre ogni più rosea previsione. Bellissimo il momento del riconoscimento alla famiglia Savarese con l'assessore Massimo Coppola e il presidente dell' Ascom Franco Parisi.

L'inviata di positanonews Sara Ciocio ha partecipato all'evento riportando video ,foto e impressioni. 10 metrri in più dello scorso anno, ma ancora non è guinness, per il quale si stanno preparando per il prossimo anno. Un lungo nastro bianco di mozzarella, rosso di pomodoro e verde di basilico disteso lungo tutto il decumano massimo dell'antica sorrento, l'obiettivo è un defibrillatore da sistemare in piazza, ci spiega il sindaco che concede cortese intervista. 

E’ organizzata dall’Assessorato al Marketing Territoriale ed al Commercio del Comune di Sorrento, in collaborazione con il ristorante Re Food, l’Ascom Confcommercio ed il Forum dei Giovani di Sorrento, e l’evento vedrà all’opera nove pizzaioli – Favio Francesco Gargiulo, Enrico Esposito, Valerio Iessi, Mario Montefusco, Alfredo Graziano, Giovanni Afeltra, Francesco Ercole, Raffaele Vicedomini e Michele Sorrentino – che realizzeranno una pizza di ben cento metri di lunghezza.

Il ricavato della serata, che prevede anche un intrattenimento ed animazione per bambini, sarà destinato all’acquisto di un totem defibrillatore.

"La manifestazione si pone l'obbiettivo di promuovere una eccellenza della nostra terra ed allo stesso tempo di offrire a cittadini ed ospiti un pomeriggio di svago in uno degli angoli più caratteristici della città – dichiara l’assessore Massimo Coppola -. Grazie al denaro raccolto con questo evento, sarà acquistato un defibrillatore da collocare in un luogo pubblico. Ciò si inquadra in un progetto più ampio di informazione e sensibilizzazione sull'importanza della tempestività del soccorso cardiologico, che prevede anche la formazione di operatori in grado di utilizzare l’apparecchiatura. Ringrazio coloro i quali si stanno adoperando per la buona riuscita dell'iniziativa a partire dai maestri pizzaioli che offriranno la propria professionalità per la realizzazione dei cento metri di pizza, al ristorante Re Food ideatore della manifestazione, agli amici dell'Ascom Sorrento e del Forum dei giovani. Ringrazio inoltre Vincenzo Iaccarino, medico del reparto di cardiologia dell'Ospedale di Sorrento per il prezioso supporto professionale”.

 

 

GIUSEPPE SPASIANO