CALENDARIO DELLE ATTIVITA’ DELL’UNITRE DI PIANO E VICO

0

Ginnastica dolce con Cinzia o il pensiero filosofico rinascimentale con Alfonso Paolella?! Lingua inglese, francese o spagnolo con Mauro, Toledano o Ute o Laboratorio di Bjuoux con Antonitta o Pittura su vetro con Lucia?!  Tante, tante sono le attività basta sceglere e vedere l’orario, per stare insieme per condividere saperi e sapori di un forno che non conosce sosta.

Mercoledì 30 marzo alle ore 17:00 “STORIA DELLA CANZONE NAPOLETANA” con Franco Oliva & Luigi Pussumato. Ingresso libero. Parleremo di quegli autori meno conosciuti ma  che meritano di essere annoverati tra i grandi compositori anche se, tra le tante canzoni composte, solo una è diventata famosa e che ancora oggi si canta. Autori come, Rossetti, Melina, Romagnoli, Caldarola, Cordiferro, Cardillo, Cutolo sono nomi completamente sconosciuti al grande pubblico eppure hanno composto canzoni, come “Core ‘ngrato”, “Zaza” “A luna ‘mmiez’ ‘o mare”, “’O Vascio”e cosi’ via. E tutti hanno una storia che vale la pena conoscere. Franco Oliva

Rientra venerdi 1 aprile il preside Lucio Scibilia con le sue Conversazioni, dopo un periodo brutto. Gli amici dell’unitre lo accolgono con grande affetto. 

 3:31

Unitre Piano. Conversazione con il preside Scibilia

1 visualizzazione
10 ore fa

 

 

Unitre Piano. Conversazione con il preside Scibilia

1 visualizzazione
10 ore fa

 

 2:37

Unitre Piano. Conversazione con il preside Scibilia

1 visualizzazione
10 ore fa

 

 3:08

Unitre Piano. Conversazione con il preside Scibilia

Nessuna visualizzazione
10 ore fa

 

Domenica 3 Aprile 2016, giornata gratuita per i musei italiani statali, l’UNITRE organizza una visita guidata esclusiva alla mostra MITO E NATURA, al Museo Archeologico di Napoli e agli Scavi di Pompei, sarà un prosieguo del discorso sul culto di Dioniso ma anche una occasione per vedere la seconda parte del Ninfeo di pipiano di cui una parte esposto in Villa Fondi. Le nuove case aperte nella regio VIII. Le motivazioni che ci spingono sono tante, non ultima il fatto che il direttore del restauro di Pompei è un sorrentino:Antonino Fattorusso. La giornata archeologica è organizzata con il treno delle 08.00 da Sorrento fino al museo Archeologico, alle 11.30,si riparte in treno per Pompei, ma chi vuole può fermarsi a Napoli per una pizza, o proseguire per casa, insomma libera e gratuita aperta non solo ai soci ma anche ad appasionati ed amici. Le altre domeniche del mese di Aprile le dedicheremo sempre all’arte, come visita alla mostra di Cava dei Tirreni Miro’ e i surrealisti, arte del XX secolo a Sorrento 

Ginnastica dolce con Cinzia o il pensiero filosofico rinascimentale con Alfonso Paolella?! Lingua inglese, francese o spagnolo con Mauro, Toledano o Ute o Laboratorio di Bjuoux con Antonitta o Pittura su vetro con Lucia?!  Tante, tante sono le attività basta sceglere e vedere l'orario, per stare insieme per condividere saperi e sapori di un forno che non conosce sosta.

Mercoledì 30 marzo alle ore 17:00 "STORIA DELLA CANZONE NAPOLETANA" con Franco Oliva & Luigi Pussumato. Ingresso libero. Parleremo di quegli autori meno conosciuti ma  che meritano di essere annoverati tra i grandi compositori anche se, tra le tante canzoni composte, solo una è diventata famosa e che ancora oggi si canta. Autori come, Rossetti, Melina, Romagnoli, Caldarola, Cordiferro, Cardillo, Cutolo sono nomi completamente sconosciuti al grande pubblico eppure hanno composto canzoni, come “Core ‘ngrato”, “Zaza” “A luna ‘mmiez’ ‘o mare”, “’O Vascio”e cosi’ via. E tutti hanno una storia che vale la pena conoscere. Franco Oliva

Rientra venerdi 1 aprile il preside Lucio Scibilia con le sue Conversazioni, dopo un periodo brutto. Gli amici dell'unitre lo accolgono con grande affetto. 

 

Domenica 3 Aprile 2016, giornata gratuita per i musei italiani statali, l'UNITRE organizza una visita guidata esclusiva alla mostra MITO E NATURA, al Museo Archeologico di Napoli e agli Scavi di Pompei, sarà un prosieguo del discorso sul culto di Dioniso ma anche una occasione per vedere la seconda parte del Ninfeo di pipiano di cui una parte esposto in Villa Fondi. Le nuove case aperte nella regio VIII. Le motivazioni che ci spingono sono tante, non ultima il fatto che il direttore del restauro di Pompei è un sorrentino:Antonino Fattorusso. La giornata archeologica è organizzata con il treno delle 08.00 da Sorrento fino al museo Archeologico, alle 11.30,si riparte in treno per Pompei, ma chi vuole può fermarsi a Napoli per una pizza, o proseguire per casa, insomma libera e gratuita aperta non solo ai soci ma anche ad appasionati ed amici. Le altre domeniche del mese di Aprile le dedicheremo sempre all'arte, come visita alla mostra di Cava dei Tirreni Miro' e i surrealisti, arte del XX secolo a Sorrento