Terrorista arrestato a Sorrento. Il sindaco Cuomo “Sgomenti, episodio isolato”

0

“Lascia sgomenti apprendere che nella nostra terra si sia potuto nascondere un presunto terrorista. Confidiamo che l’intelligence accerterà che si è trattato di un episodio isolato, senza alcun legame con la penisola sorrentina”. Così il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo, alla notizia diffusa dal ministro dell’Interno, Angelino Alfano, dell’arresto di un cittadino iracheno, in esecuzione di un mandato di cattura europeo. L’uomo, fermato a Sorrento, sarebbe noto alle autorità belghe e francesi perchè in contatto con cellule terroristiche.

"Lascia sgomenti apprendere che nella nostra terra si sia potuto nascondere un presunto terrorista. Confidiamo che l'intelligence accerterà che si è trattato di un episodio isolato, senza alcun legame con la penisola sorrentina". Così il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo, alla notizia diffusa dal ministro dell'Interno, Angelino Alfano, dell'arresto di un cittadino iracheno, in esecuzione di un mandato di cattura europeo. L'uomo, fermato a Sorrento, sarebbe noto alle autorità belghe e francesi perchè in contatto con cellule terroristiche.