Mafia: Il fondo per le vittime bloccato da 5 mesi. Di Maio attacca Renzi

0

Il vicepresidente della Camera solleva il caso e accusa il governo. Dal Pd richieste di dimissioni e il presidente del Consiglio: “Strumentalizza i martiri”. L’allarme di don Ciotti: “La vicenda del blocco va risolta con un’assunzione di responsabilità dei politici”.

Il fondo per le vittime di mafia fermo da cinque mesi. Il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio attacca il governo e chiede che venga sbloccata la situazione, il presidente del Consiglio Matteo Renzi risponde: “Mossa misera e meschina”. E’ ancora scontro tra M5s e Pd dopo la protesta del deputato grillino che in occasione della commemorazione di Don Peppe Diana ha accusato le istituzioni di aver fermato le risorse.

Il vicepresidente della Camera solleva il caso e accusa il governo. Dal Pd richieste di dimissioni e il presidente del Consiglio: “Strumentalizza i martiri”. L’allarme di don Ciotti: “La vicenda del blocco va risolta con un’assunzione di responsabilità dei politici”.

Il fondo per le vittime di mafia fermo da cinque mesi. Il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio attacca il governo e chiede che venga sbloccata la situazione, il presidente del Consiglio Matteo Renzi risponde: “Mossa misera e meschina”. E’ ancora scontro tra M5s e Pd dopo la protesta del deputato grillino che in occasione della commemorazione di Don Peppe Diana ha accusato le istituzioni di aver fermato le risorse.