Costiera amalfitana al voto , si delineano le liste a Cetara, Praiano, Conca e Ravello

0

C’è grande attesa in Costiera Amalfitana  per la prossima tornata elettorale a Ravello, Cetara, Conca dei Marini e Praiano. Nella Città della musica la situazione è ben delineata. L’attuale sindaco, Paolo Vuilleumier, sarà a capo della lista “Insieme per Ravello”. A dare battaglia ci sarà “Ravello nel Cuore”, all’opposizione nell’ultima legislatura. Dopo che l’esponente di maggiore spicco, Salvatore Ulisse Di Palma, ha lasciato la lista, quest’ultima sarà guidata da Luigi Mansi. La nuova realtà politica ravellese, creata da Salvatore Di Martino potrebbe essere la grande sorpresa. Rinascita Ravellese si sta imponendo come principale oppositrice alla rielezione di Vuilleumier. Per quanto riguarda Cetara, la situazione è nebulosa. Il sindaco uscente, Secondo Squizzato, nonostante la possibilità di una nuova candidatura, sembra pronto a passare il testimone all’attuale vicesindaco, Fortunato Della Monica. D’altro canto, dato lo scioglimento di “Terra Libera”, dello storico oppositore Gaetano D’Emma, al momento non sembrano esserci all’orizzonte nuovi personaggi politici pronti a scendere in campo. Situazione similare potrebbe presentarsi anche a Conca. Il sindaco uscente, Gaetano Frate non troverà alcun contendente sulla strada che porta alla rielezione. Negli ultimi giorni, invece, sembra muoversi qualcosa a Praiano. Pare che ad opporsi al sindaco uscente, Giovanni Di Martino, potrebbe esserci Cesare Giudicanni (a questa ipotesi riportata da Positanonews bisognerebbe aggiungere il Movimento Cinque Stelle che qui e ad Agerola , dove Luca Mascolo si avvia alla possibile riconferma, si sta organizzando )  All’interno della lista di quest’ultimo potrebbero comparire nomi importanti di componenti della giunta attuale, che il primo cittadino uscente non dovrebbe inserire nella lista che concorrerà alle prossime elezioni. L’appuntamento elettorale continua ad avvicinarsi inesorabile e la tensione, tra le varie forze politiche, diviene sempre più alta. Salvatore Serio , La Città di Salerno. 

C’è grande attesa in Costiera Amalfitana  per la prossima tornata elettorale a Ravello, Cetara, Conca dei Marini e Praiano. Nella Città della musica la situazione è ben delineata. L’attuale sindaco, Paolo Vuilleumier, sarà a capo della lista “Insieme per Ravello”. A dare battaglia ci sarà “Ravello nel Cuore”, all’opposizione nell’ultima legislatura. Dopo che l’esponente di maggiore spicco, Salvatore Ulisse Di Palma, ha lasciato la lista, quest’ultima sarà guidata da Luigi Mansi. La nuova realtà politica ravellese, creata da Salvatore Di Martino potrebbe essere la grande sorpresa. Rinascita Ravellese si sta imponendo come principale oppositrice alla rielezione di Vuilleumier. Per quanto riguarda Cetara, la situazione è nebulosa. Il sindaco uscente, Secondo Squizzato, nonostante la possibilità di una nuova candidatura, sembra pronto a passare il testimone all’attuale vicesindaco, Fortunato Della Monica. D’altro canto, dato lo scioglimento di “Terra Libera”, dello storico oppositore Gaetano D’Emma, al momento non sembrano esserci all’orizzonte nuovi personaggi politici pronti a scendere in campo. Situazione similare potrebbe presentarsi anche a Conca. Il sindaco uscente, Gaetano Frate non troverà alcun contendente sulla strada che porta alla rielezione. Negli ultimi giorni, invece, sembra muoversi qualcosa a Praiano. Pare che ad opporsi al sindaco uscente, Giovanni Di Martino, potrebbe esserci Cesare Giudicanni (a questa ipotesi riportata da Positanonews bisognerebbe aggiungere il Movimento Cinque Stelle che qui e ad Agerola , dove Luca Mascolo si avvia alla possibile riconferma, si sta organizzando )  All’interno della lista di quest’ultimo potrebbero comparire nomi importanti di componenti della giunta attuale, che il primo cittadino uscente non dovrebbe inserire nella lista che concorrerà alle prossime elezioni. L’appuntamento elettorale continua ad avvicinarsi inesorabile e la tensione, tra le varie forze politiche, diviene sempre più alta. Salvatore Serio , La Città di Salerno.