Giubileo della Misericordia:il Cav. De Lisa da sempre vicino alla Parola di Gesù (Via,Vita e Verità) e Chiesa Cattolica

0

Dal Cav. Attilio De Lisa sia dell’Ordine Equestre Pontificio di San Silvestro Papa della Stato Vaticano con a capo il Gran Maestro Papa Francesco Vescovo della Diocesi di Roma e Pontefice della Chiesa Cattolica riconosciuto dallo Stato Italiano che di quello dei Cavalieri Templari “Ugone dei Pagani” oltre Dirigente Sanitario dell’A.S.L. Salerno in qualità di Referente del Governo delle Agende e delle Liste di Attesa del P.O. di Sapri presso la Direzione Sanitaria all’Ufficio gestione delle Attività ambulatoriali (da sempre in simbiosi con la Sede centrale di Salerno molto disponibile e presso un ufficio che è fruttifero per l’Azienda ed organizzato dal Sottoscritto con Umanità Cristiana,Legalità e Trasparenza al rispetto delle disposizioni centrali e per la Salute del Cliente ambulatoriale) .
Santa Sede – Santa Romana Chiesa – Diocesi di Roma – Diocesi di Genova – Diocesi di Napoli – Diocesi di Salerno-Campagna-Acerno – Conferenza Episcopale Italiana – Regione Campania – Provincia di Salerno – Presidenza della Repubblica – Prefettura di Salerno – Procura della Repubblica presso il Tribunale di Lagonegro,Salerno e Vallo della Lucania – Corte Costituzionale – CSM – Giubileo Straordinario della Misericordia (8 dicembre 2015 – 20 novembre 2016) – Governo Italiano – Presidenza del Consiglio dei Ministri – Quirinale – Parlamento Italiano (Senato della Repubblica e Camera dei deputati) – Forze Armate (Arma dei Carabinieri,Guardia di Finanza,Polizia di Stato,Esercito Italiano,Guardia Costiera,Guardia Forestale – Cittadinanza Attiva Sapri-Golfo di Policastro.
Il Cav. Attilio De Lisa di Sanza della Diocesi di Teggiano-Policastro in Provincia di Salerno della Regione Campania (padre di Rocco e Vincenzo) quale cattolico cristiano praticante vicino al Vangelo e alla Madre Chiesa Cattolica con umile devozione e fede di Gesù Cristo, da sempre è fedele alla Diocesi di Teggiano-Policastro appartenente insieme al Vescovo di riferimento Mons. Antonio De Luca (al rispetto della Santa Sede come ha sempre fatto con chi lo ha preceduto) e in onore del Giubileo della Misericordia proclamato da Papa Francesco presente sia all’apertura della prima Porta Santa in Teggiano che alla seconda in Policastro Bussentino di Santa Marina.
Dalla sua infanzia è sempre stato in mezzo alla gente come un umile servitore di Cristo e della Madre Chiesa Cattolica( in ogni ambito della vita quotidiana) costretto a sopportare sempre illegalità nei suoi confronti e questa via meravigliosa continua a farlo andare avanti proprio perché è l’unica via giusta che si sente appartenere.infatti con onore e gioia la sua vita cristiana da sempre rivolta verso il Bene e l’Amore di Gesù (ora e sempre) oltre con legalità e trasparenza al rispetto della Giustizia.
Inoltre è sempre in contatto con chi ha preceduto l’attuale Vescovo di riferimento mantenendo la massima vicinanza e stima reciproca oltre ad avere un buon rapporto anche a livello di di Santa Sede quindi Santa Romana Chiesa (con l’onore di aver conosciuto Sua Em. Rev. Card. Salvatore De Giorgi Arcivescovo emerito di Palermo prima al suo paese natale di San Rufo e dopo rivisto a San Marco di Teggiano in occasione del le Reliquie di San Giovanni Paolo II ,Segreteria dello Stato Vaticano con il Segretario Sua Em. Rev. Card. Pietro Parolin avendo l’onore della sua firma in occasione di appartenere all’Ordine Equestre Pontificio di San Silvestro Papa con a capo il Gran Maestro Papa Francesco Vescovo della Diocesi di Roma e Pontefice della Chiesa Cattolica,Prefettura della Casa Pontificia con Mons. Georg. Ganswein Prefetto, Nunziatura Apostolica in Italia oltre con la Conferenza Episcopale Campana di cui Presidente Sua Em. Rev. Card. Crescenzio Sepe Arcivescovo Metropolita di Napoli e Italiana (attraverso il suo precedente Vescovo Mons. Angelo Spinillo Vescov di Aversa e vicepresidente della CEI) di cui Presidente Sua Em. Rev. Card. Angelo Bagnasco Arcivescovo di Genova.
Infine la vicinanza dal Cav. De Lisa alla Chiesa Cattolica Campana,Italiana e Mondiale insieme alle Diocesi appartenenti rivolgendo un saluto affettuoso a chi ha avuto il piacere di avere contatto: Papa Francesco Vescovo della Diocesi di Roma,Papa emerito Benedetto XVI,Segreteria dello Stato Vaticano con il Segretario Sua Em. Rev. Card. Pietro Parolin,Prefettura della Casa Pontificia, Nunziatura Apostolica in Italia,Sua Em. Rev. Card. Achille Silvestrini della Santa Romana Chiesa,Mons. Guillermo Javier Karcher Cerimoniere e Prelato d’Onore del Santo Padre,Padre Federico Lombardi Direttore della Sala Stampa e Portavoce del Santo Padre,Mons. Francesco Pio Tamburrino Arcivescovo emerito di Foggia-Bovino,Mons. Luigi Moretti di Salerno-Campagna-Acerno,Mons. Giuseppe Giudice Vescovo di Nocera-Sarno,Mons. Ciro Miniero di Vallo della Lucania,Mons. Orazio Soricelli di Amalfi-Cava dei Tirreni,Mons. Pasquale Cascio di Sant’Angelo dei Lombardi-Conza-Nusco-Bisaccia,Sua Em. Rev. Card. Crescenzio Sepe, Mons. Angelo Spinillo di Aversa,Sua Em. Rev. Card. Angelo Bagnasco,Sua Em. Rev. Card. Salvatore De Giorgi,Mons. Giuseppe Giudice di Nocera Inferiore-Sarno e Mons. Antonio De Luca di riferimento insieme alla Curia Diocesana di Teggiano-Policastro appartenente (anche con un saluto al Gran Priore Cav. Fr Francesco Russo e Direttivo centrale della Confraternita dei Cavalieri Templari “Ugone dei Pagani” appartenente) oltre il rispetto alla Giustizia,alla Politica Campana e Italiana,alle Forze Armate e ai Sindacati,.Dal Cav. Attilio De Lisa sia dell’Ordine Equestre Pontificio di San Silvestro Papa della Stato Vaticano con a capo il Gran Maestro Papa Francesco Vescovo della Diocesi di Roma e Pontefice della Chiesa Cattolica riconosciuto dallo Stato Italiano che di quello dei Cavalieri Templari “Ugone dei Pagani” oltre Dirigente Sanitario dell’A.S.L. Salerno in qualità di Referente del Governo delle Agende e delle Liste di Attesa del P.O. di Sapri presso la Direzione Sanitaria all’Ufficio gestione delle Attività ambulatoriali (da sempre in simbiosi con la Sede centrale di Salerno molto disponibile e presso un ufficio che è fruttifero per l’Azienda ed organizzato dal Sottoscritto con Umanità Cristiana,Legalità e Trasparenza al rispetto delle disposizioni centrali e per la Salute del Cliente ambulatoriale) .
Santa Sede – Santa Romana Chiesa – Diocesi di Roma – Diocesi di Genova – Diocesi di Napoli – Diocesi di Salerno-Campagna-Acerno – Conferenza Episcopale Italiana – Regione Campania – Provincia di Salerno – Presidenza della Repubblica – Prefettura di Salerno – Procura della Repubblica presso il Tribunale di Lagonegro,Salerno e Vallo della Lucania – Corte Costituzionale – CSM – Giubileo Straordinario della Misericordia (8 dicembre 2015 – 20 novembre 2016) – Governo Italiano – Presidenza del Consiglio dei Ministri – Quirinale – Parlamento Italiano (Senato della Repubblica e Camera dei deputati) – Forze Armate (Arma dei Carabinieri,Guardia di Finanza,Polizia di Stato,Esercito Italiano,Guardia Costiera,Guardia Forestale – Cittadinanza Attiva Sapri-Golfo di Policastro.
Il Cav. Attilio De Lisa di Sanza della Diocesi di Teggiano-Policastro in Provincia di Salerno della Regione Campania (padre di Rocco e Vincenzo) quale cattolico cristiano praticante vicino al Vangelo e alla Madre Chiesa Cattolica con umile devozione e fede di Gesù Cristo, da sempre è fedele alla Diocesi di Teggiano-Policastro appartenente insieme al Vescovo di riferimento Mons. Antonio De Luca (al rispetto della Santa Sede come ha sempre fatto con chi lo ha preceduto) e in onore del Giubileo della Misericordia proclamato da Papa Francesco presente sia all’apertura della prima Porta Santa in Teggiano che alla seconda in Policastro Bussentino di Santa Marina.
Dalla sua infanzia è sempre stato in mezzo alla gente come un umile servitore di Cristo e della Madre Chiesa Cattolica( in ogni ambito della vita quotidiana) costretto a sopportare sempre illegalità nei suoi confronti e questa via meravigliosa continua a farlo andare avanti proprio perché è l’unica via giusta che si sente appartenere.infatti con onore e gioia la sua vita cristiana da sempre rivolta verso il Bene e l’Amore di Gesù (ora e sempre) oltre con legalità e trasparenza al rispetto della Giustizia.
Inoltre è sempre in contatto con chi ha preceduto l’attuale Vescovo di riferimento mantenendo la massima vicinanza e stima reciproca oltre ad avere un buon rapporto anche a livello di di Santa Sede quindi Santa Romana Chiesa (con l’onore di aver conosciuto Sua Em. Rev. Card. Salvatore De Giorgi Arcivescovo emerito di Palermo prima al suo paese natale di San Rufo e dopo rivisto a San Marco di Teggiano in occasione del le Reliquie di San Giovanni Paolo II ,Segreteria dello Stato Vaticano con il Segretario Sua Em. Rev. Card. Pietro Parolin avendo l’onore della sua firma in occasione di appartenere all’Ordine Equestre Pontificio di San Silvestro Papa con a capo il Gran Maestro Papa Francesco Vescovo della Diocesi di Roma e Pontefice della Chiesa Cattolica,Prefettura della Casa Pontificia con Mons. Georg. Ganswein Prefetto, Nunziatura Apostolica in Italia oltre con la Conferenza Episcopale Campana di cui Presidente Sua Em. Rev. Card. Crescenzio Sepe Arcivescovo Metropolita di Napoli e Italiana (attraverso il suo precedente Vescovo Mons. Angelo Spinillo Vescov di Aversa e vicepresidente della CEI) di cui Presidente Sua Em. Rev. Card. Angelo Bagnasco Arcivescovo di Genova.
Infine la vicinanza dal Cav. De Lisa alla Chiesa Cattolica Campana,Italiana e Mondiale insieme alle Diocesi appartenenti rivolgendo un saluto affettuoso a chi ha avuto il piacere di avere contatto: Papa Francesco Vescovo della Diocesi di Roma,Papa emerito Benedetto XVI,Segreteria dello Stato Vaticano con il Segretario Sua Em. Rev. Card. Pietro Parolin,Prefettura della Casa Pontificia, Nunziatura Apostolica in Italia,Sua Em. Rev. Card. Achille Silvestrini della Santa Romana Chiesa,Mons. Guillermo Javier Karcher Cerimoniere e Prelato d’Onore del Santo Padre,Padre Federico Lombardi Direttore della Sala Stampa e Portavoce del Santo Padre,Mons. Francesco Pio Tamburrino Arcivescovo emerito di Foggia-Bovino,Mons. Luigi Moretti di Salerno-Campagna-Acerno,Mons. Giuseppe Giudice Vescovo di Nocera-Sarno,Mons. Ciro Miniero di Vallo della Lucania,Mons. Orazio Soricelli di Amalfi-Cava dei Tirreni,Mons. Pasquale Cascio di Sant’Angelo dei Lombardi-Conza-Nusco-Bisaccia,Sua Em. Rev. Card. Crescenzio Sepe, Mons. Angelo Spinillo di Aversa,Sua Em. Rev. Card. Angelo Bagnasco,Sua Em. Rev. Card. Salvatore De Giorgi,Mons. Giuseppe Giudice di Nocera Inferiore-Sarno e Mons. Antonio De Luca di riferimento insieme alla Curia Diocesana di Teggiano-Policastro appartenente (anche con un saluto al Gran Priore Cav. Fr Francesco Russo e Direttivo centrale della Confraternita dei Cavalieri Templari “Ugone dei Pagani” appartenente) oltre il rispetto alla Giustizia,alla Politica Campana e Italiana,alle Forze Armate e ai Sindacati,.

Lascia una risposta