Sorrento da questa sera stop ai lavori di metanizzazione Corso Italia aperto

0

SORRENTO. Da questa sera il corso Italia sarà regolarmente riaperto alla circolazione veicolare. Glioperai della ditta incaricata dei lavori,infatti,stanno rimuovendo i cantieri per la metanizzazione che erano stati aperti tra piazza Tasso e piazza Veniero. Stop che arrivaconunasettimanadianticipo rispetto a quanto programmato alla vigilia. Ciò anche a causa dei problemi verificatisi durante le operazioni di posa delle condotte. Il ritrovamento di reperti archeologici nel sottosuolo e l’inclemenza del meteo,hannoprovocato ritardi sulla tabella dimarcia. «Nonsarebbestatocomunque possibile completare l’intervento – spiega l’assessore RaffaeleApreda–percui,insieme alla Napoletanagas ed alla dittaesecutrice,abbiamodeciso di anticiparela pausa estiva sia per quanto riguarda il corso Italia, sia in via Capo». AnchelungolastradacheconduceversoMassaLubrenseilavorisonoandantiarilentorispetto alle aspettative acausadelle difficoltà nel perforare la roccia sottostantela carreggiata. «In realtà – precisa Apreda – gli interventi per la metanizzazione proseguono in altre zonedellacittà:lungoviadelMare ed a Marina di Puolo. Sul corso Italia ed in via Capo, invece, riprenderemo in autunno.Nelfrattempoprovvederemoariasfaltarei trattigiàcompletati». Nel territorio del Comune di Sorrento la rete del gas risulta quasi completata. Manca solo una parte di piazza Tasso, il corso Italia tra l’incrocio del rione Marano ed il confine con Sant’Agnello ed il trattochevadapiazzaSant’Antonino apiazza dellaVittoria. «Entro la primavera del 2017 – conclude l’assessore – salvo imprevisti riusciremo a completare la posa delle condotte nell’area di nostra competenza» Massimiliano, d’ Esposito. Il Mattino

Bellissima foto di Peppe Coppola Photo 105 di due sposi stupendi

SORRENTO. Da questa sera il corso Italia sarà regolarmente riaperto alla circolazione veicolare. Glioperai della ditta incaricata dei lavori,infatti,stanno rimuovendo i cantieri per la metanizzazione che erano stati aperti tra piazza Tasso e piazza Veniero. Stop che arrivaconunasettimanadianticipo rispetto a quanto programmato alla vigilia. Ciò anche a causa dei problemi verificatisi durante le operazioni di posa delle condotte. Il ritrovamento di reperti archeologici nel sottosuolo e l’inclemenza del meteo,hannoprovocato ritardi sulla tabella dimarcia. «Nonsarebbestatocomunque possibile completare l’intervento – spiega l’assessore RaffaeleApreda–percui,insieme alla Napoletanagas ed alla dittaesecutrice,abbiamodeciso di anticiparela pausa estiva sia per quanto riguarda il corso Italia, sia in via Capo». AnchelungolastradacheconduceversoMassaLubrenseilavorisonoandantiarilentorispetto alle aspettative acausadelle difficoltà nel perforare la roccia sottostantela carreggiata. «In realtà – precisa Apreda – gli interventi per la metanizzazione proseguono in altre zonedellacittà:lungoviadelMare ed a Marina di Puolo. Sul corso Italia ed in via Capo, invece, riprenderemo in autunno.Nelfrattempoprovvederemoariasfaltarei trattigiàcompletati». Nel territorio del Comune di Sorrento la rete del gas risulta quasi completata. Manca solo una parte di piazza Tasso, il corso Italia tra l’incrocio del rione Marano ed il confine con Sant’Agnello ed il trattochevadapiazzaSant’Antonino apiazza dellaVittoria. «Entro la primavera del 2017 – conclude l’assessore – salvo imprevisti riusciremo a completare la posa delle condotte nell’area di nostra competenza» Massimiliano, d' Esposito. Il Mattino

Bellissima foto di Peppe Coppola Photo 105 di due sposi stupendi