Positano: oggi di scena la Festa del Pesce . Foto e video

0

Ci è stata segnalata da fonti autorevoli la gradita presenza a Positano in costiera amalfitana anche quest’anno della Festa del Pesce.
Questa diciannovene, protagonista ormai da anni delle manifestazioni e degli eventi  più importanti a livello nazionale è solita trascorrere il fine estate nella quiete esclusiva della spiaggia di Fornillo.
La sua presenza ha scatenato la frenesia di centinaia di fans affezionati, che da settimane stanno curando nei minimi paricolare il programma di iniziative volte a rendere indimenticabile la sua presenza a  Positano in costiera amalfitana
Prima di parlare però di quanto si sta organizzando, vale la pena ripercorrere le tappe che hanno portato al successo questa eccezionale inteprete del mondo dello spettacolo.

La sua carriera inizia negli anni ottanta, quando poco più che
bambina, si fa notare per le sua carica di simpatia e per quella sua aurea di selvaggia spotaneità, che calamitano l’attenzione
e l’affetto del pubblico. Cresciuta alla scuola di Solaria, anno dopo anno il suo successo è aumentato costantemente, fino al 1993, quando decise di ritirarsi dalle scene, lasciando nel panico i migliaia di fans che la seguivano con fedeltà fin dai sui esordi.
Sei anni fa però, la stupenda sopresa, La festa del pesce, decide di tornare sulle scene, all’inizio quasi in sordina, per sondare il terreno e vedere se in tutti questi anni il calore del pubblico fosse scemato, ma poi subito dopo alla grande, in pochi l’avevano dimenticata e fans vecchi e nuovi adesso la acclamavano più di prima.
Torniamo ora a quello che si sta facendo anche quest’anno per rendere la sua presenza a Positano all’altezza della sua fama.
Proprio oggi 2 ottobre c’è un fitto programma di manifestazioni che la vedranno protagonista.
Si comincia alle 17.30 con il Pazzariello Antonio Niola che, a mo’ di  cantastorie, ne celebrerà i fasti per le strade del paese,
subito dopo un cocktail di benvenuto a base di sangria sul molo, da dove gli ospiti si imbarcheranno per la la spiaggia di Fornillo location della festa.
Qui i partecipanti potranno assaggiare le specialità della nostra cucina: Tubetti e totani, totani e patate, frittura di paranza, insalata di polpo e zuppa di cozze, il tutto accompagnato da fiumi di vino rosso.
Non mancherà poi il momento musicale a cura del gruppo MBL- musicisti del basso Lazio, che ci presenteranno il loro repertorio di ballarelle e saltarelli e a seguire la ritmo dance di Shabù e Lill8.
Il finale sarà stupefacente, la torre di Fornillo promette uno spettacolo di luci da fare invidia alla tour Effeil.
Siete tutti invitati, per partecipare a questo evento non sono necessari pass, l’anima popolare della Festa del pesce, vuole cher tutti coloro che le vogliono bene, le stiano sempre vicini e le testimonino il loro affetto con la loro presenza.
A stasera.

 Pubblichiamo di seguito le foto della festa dall’inizio alla fine con continui aggiornamenti