Leguminosa a Napoli, Lo Stuzzichino di Sant’Agata “cuoco nel baccello” con la zuppa del “dente di morto” VIDEO

0

Domenico “Mimmo” De Gregorio de il chiocciolato Lo Stuzzichino di Sant’Agata a Massa Lubrense con   Franca di Mauro e Vincenzo Maresca del “Il Cellaio di Don Gennaro” Osteria Slow Food di Vico Equense rappresenteranno la penisola sorrentina nell’importante evento  di domani sera. La Cena a cura dell’Alleanza Slow Food dei Cuochi e dei Pizzaioli. L’Alleanza è una rete che riunisce cuochi di tutto il mondo impegnati a difendere la biodiversità, i saperi gastronomici tradizionali, le culture locali e i produttori che li preservano. I cuochi e i pizzaioli dell’Alleanza Slow Food interpretano Leguminosa. Positanonews ha sentito Mimmo che  ci ha dato delle anticipazioni sulla ricetta preparata dal padre, una zuppa di fagioli del dente morto di Acerra, presidio slow food, con carota, sedano e patata, con un tocco di olio d’oliva doc, tutto delicatamente per fare una zuppa vellutata e saporitissima…imperdibile. 

Domenico "Mimmo" De Gregorio de il chiocciolato Lo Stuzzichino di Sant'Agata a Massa Lubrense con   Franca di Mauro e Vincenzo Maresca del "Il Cellaio di Don Gennaro" Osteria Slow Food di Vico Equense rappresenteranno la penisola sorrentina nell'importante evento  di domani sera. La Cena a cura dell’Alleanza Slow Food dei Cuochi e dei Pizzaioli. L’Alleanza è una rete che riunisce cuochi di tutto il mondo impegnati a difendere la biodiversità, i saperi gastronomici tradizionali, le culture locali e i produttori che li preservano. I cuochi e i pizzaioli dell’Alleanza Slow Food interpretano Leguminosa. Positanonews ha sentito Mimmo che  ci ha dato delle anticipazioni sulla ricetta preparata dal padre, una zuppa di fagioli del dente morto di Acerra, presidio slow food, con carota, sedano e patata, con un tocco di olio d'oliva doc, tutto delicatamente per fare una zuppa vellutata e saporitissima…imperdibile. 

Lascia una risposta