Piano di Sorrento, Ciampa “Ruggiero cerca i candidati per toglierli a Vincenzo e poi lasciarli a piedi”

0

Piano di Sorrento ancora in fibrillazione la politica carottese, mentre Salvatore Cappiello aspetta per il “pesce d’Aprile” , Rosa Russo se le inventa tutte per farsi pubblicità elettorale, dai premi nella scuola alla cittadinanza onoraria a Imposimato a due mesi dal voto , i Ruggiero boys pensano sopratutto a smembrare il gruppo di Vincenzo Iaccarino, ci provano con Pasquale D’ Aniello, hanno offerto una candidatura a sindaco bruciandolo antitempo a Giovanni Iaccarino quando si stava avvicinando al gruppo “Nessuno lo dice , ma è così una tattica che dimostra un vuoto di contenuti e una mancanza di programmi, un cercare di vincere a tutti i costi facendo numeri, come se il benessere della collettività fosse fatto della sommatoria dei numeri di voti e non delle idee e dei progetti – spiega Ciampa ., la tecnica è semplice e ci cascano in tanti, è normale, perchè le persone sono in buona fede lo hanno fatto in passato con tanti pur di togliere terreno e candidati a Vincenzo Iaccarino  e così stanno facendo con altri, facendoli vedere prospettive rosee, dagli assessorati, a incarichi, finanche alla candidatura a sindaco, per poi, con una scusa o con un’altra, lasciarli a piedi perchè tanto fra di loro hanno già deciso tutto, ma rivelarlo sarebbe giocare a volto scoperto e rischiare, preferiscono fare così, si mettono insieme una sommatoria di voti elettorali per vincere e tenere in mano il paese  che è allo sfacelo, ecco perchè non riveleranno se non all’ultimo momento chi sarà il candidato sindaco e chi la squadra, perchè cercheranno fino all’ultimo di togliere i pezzi a Iaccarino , illundendoli e illudendosi che nessuno capisca, i cittadini sono stanchi, occorre rinnovare e da noi le porte sono aperte” Nato a Sant’ Agnello Francesco Saverio Ciampa, ha sempre vissuto a Piano di Sorrento. Dopo gli studi superiori, ha prima conseguito la Laurea in Scienze Motorie e, di seguito, mentre già lavorava, la laurea in Materie Letterarie. Lavora nella scuola da più di vent’anni dove ha maturato le sue principali esperienze umane e professionali. Ha dedicato la maggior parte della propria vita al lavoro ed alla propria famiglia composta dalla moglie e da due figlie. Oltre ad interessarsi di politica, nel suo tempo libero si è sempre dedicato allo sport, al mare, ed alle attività all’aria aperta. Ritiene l’amicizia uno dei valori, in assoluto, più importanti per i quali vivere, secondo solo alla famiglia. Giudicando, ormai, passato il tempo delle promesse elettorali, non appartenendo a nessuna “Casta”e non ritenendo utile spendere troppi soldi, per comprare pagine di giornale o organizzare banchetti e feste, ha basato la sua campagna elettorale sull’onestà, sulla lealtà e sulla forza delle proprie idee che sta cercando di far conoscere a più persone possibile.

Piano di Sorrento ancora in fibrillazione la politica carottese, mentre Salvatore Cappiello aspetta per il "pesce d'Aprile" , Rosa Russo se le inventa tutte per farsi pubblicità elettorale, dai premi nella scuola alla cittadinanza onoraria a Imposimato a due mesi dal voto , i Ruggiero boys pensano sopratutto a smembrare il gruppo di Vincenzo Iaccarino, ci provano con Pasquale D' Aniello, hanno offerto una candidatura a sindaco bruciandolo antitempo a Giovanni Iaccarino quando si stava avvicinando al gruppo "Nessuno lo dice , ma è così una tattica che dimostra un vuoto di contenuti e una mancanza di programmi, un cercare di vincere a tutti i costi facendo numeri, come se il benessere della collettività fosse fatto della sommatoria dei numeri di voti e non delle idee e dei progetti – spiega Ciampa ., la tecnica è semplice e ci cascano in tanti, è normale, perchè le persone sono in buona fede lo hanno fatto in passato con tanti pur di togliere terreno e candidati a Vincenzo Iaccarino  e così stanno facendo con altri, facendoli vedere prospettive rosee, dagli assessorati, a incarichi, finanche alla candidatura a sindaco, per poi, con una scusa o con un'altra, lasciarli a piedi perchè tanto fra di loro hanno già deciso tutto, ma rivelarlo sarebbe giocare a volto scoperto e rischiare, preferiscono fare così, si mettono insieme una sommatoria di voti elettorali per vincere e tenere in mano il paese  che è allo sfacelo, ecco perchè non riveleranno se non all'ultimo momento chi sarà il candidato sindaco e chi la squadra, perchè cercheranno fino all'ultimo di togliere i pezzi a Iaccarino , illundendoli e illudendosi che nessuno capisca, i cittadini sono stanchi, occorre rinnovare e da noi le porte sono aperte" Nato a Sant’ Agnello Francesco Saverio Ciampa, ha sempre vissuto a Piano di Sorrento. Dopo gli studi superiori, ha prima conseguito la Laurea in Scienze Motorie e, di seguito, mentre già lavorava, la laurea in Materie Letterarie. Lavora nella scuola da più di vent’anni dove ha maturato le sue principali esperienze umane e professionali. Ha dedicato la maggior parte della propria vita al lavoro ed alla propria famiglia composta dalla moglie e da due figlie. Oltre ad interessarsi di politica, nel suo tempo libero si è sempre dedicato allo sport, al mare, ed alle attività all’aria aperta. Ritiene l’amicizia uno dei valori, in assoluto, più importanti per i quali vivere, secondo solo alla famiglia. Giudicando, ormai, passato il tempo delle promesse elettorali, non appartenendo a nessuna “Casta”e non ritenendo utile spendere troppi soldi, per comprare pagine di giornale o organizzare banchetti e feste, ha basato la sua campagna elettorale sull’onestà, sulla lealtà e sulla forza delle proprie idee che sta cercando di far conoscere a più persone possibile.