Sorrento confermato il sequestro al Leonelli’s beach ora l’inchiesta si allarga

0

Sorrento confermato il sequestro al Leonelli’s beach ora l’inchiesta si allarga  ad altri stabilimenti. Il giudice Antonello Anzalone del Tribunale di Torre Annunziata ha convalidato il sequestro dello stabilimento balneare di Francesco Leonelli , presidente degli operatori di settori della provincia di Napoli, fra i più famosi in Campania e in Italia. Una settimana fa il sequestro della polizia guidata  dal vice questore Antonio Vinciguerra e dalla Capitaneria di Porto di Castellammare di Stabia comandata da Guglielmo Cascone. Contestate opere abusive, tra cui anche un appartamento di circa 160 mq, l’illecito smaltimento di rifiuti con il sequestro di oltre 4mila mq di area demaniale compresi lido e ristorante. Insomma una maxi operazione che potrebbe mettere a rischio la stagione balneare del nosto stabilimento balneare, mentre già si annunciano altri controlli in Penisola Sorrentina 

Sorrento confermato il sequestro al Leonelli's beach ora l'inchiesta si allarga  ad altri stabilimenti. Il giudice Antonello Anzalone del Tribunale di Torre Annunziata ha convalidato il sequestro dello stabilimento balneare di Francesco Leonelli , presidente degli operatori di settori della provincia di Napoli, fra i più famosi in Campania e in Italia. Una settimana fa il sequestro della polizia guidata  dal vice questore Antonio Vinciguerra e dalla Capitaneria di Porto di Castellammare di Stabia comandata da Guglielmo Cascone. Contestate opere abusive, tra cui anche un appartamento di circa 160 mq, l’illecito smaltimento di rifiuti con il sequestro di oltre 4mila mq di area demaniale compresi lido e ristorante. Insomma una maxi operazione che potrebbe mettere a rischio la stagione balneare del nosto stabilimento balneare, mentre già si annunciano altri controlli in Penisola Sorrentina