Stroncato da una dose letale il figlio del boss Noschese era appena uscito dal carcere

0

BATTIPAGLIA – Il figlio del boss Bruno Noschese del clan Giffoni è stato ritrovato ieri pomeriggio morto nella sua casa a Battipaglia. Il giovane, uscito di carcere da appena due giorni, sarebbe stato ucciso, secondo quanto accertato dai poliziotti, da una dose letale di droga. Accanto al cadavere, sul letto, è stata ritrovata una siringa sporca di sangue.
Il MattinoBATTIPAGLIA – Il figlio del boss Bruno Noschese del clan Giffoni è stato ritrovato ieri pomeriggio morto nella sua casa a Battipaglia. Il giovane, uscito di carcere da appena due giorni, sarebbe stato ucciso, secondo quanto accertato dai poliziotti, da una dose letale di droga. Accanto al cadavere, sul letto, è stata ritrovata una siringa sporca di sangue.
Il Mattino