IX CICLO DI CONFERENZE “PIANO DI SORRENTO. UNA STORIA DI TERRA E DI MARE” SUCCESSO DI OSANNA

0

Sotto e su Positanonews TV i video di Sara Ciocio e Lucio Esposito E’ stata una conferenza eccezionale con grande successo di pubblico  quella di questa sera del Soprintendente Osanna Da giovedì 25 febbraio sono riprese  le Conferenze “Piano di Sorrento. Una storia di terra e di mare” al centro culturale di Via delle Rose (locali sottostanti la biblioteca comunale). Fortemente voluta dalComune di Piano di Sorrento e organizzata in collaborazione con l’Associazione culturale “Oebalus. Studi sulla Campania nell’Antichità”, l’iniziativa giunge alla sua IX edizione e prevede sette appuntamenti, tutti alle ore 18.00, fino al mese di maggio.

Ad aprire la rassegna ( foto sulla Pagina di Positanonews )  è stato  Massimo Osanna, Soprintendente per i Beni archeologici di Pompei, Ercolano e Stabia, che ha relazionato sul tema “Gli dei fuori le mura: novità dai recenti scavi nel fondo Iozzino a Pompei”.

 59:12

MASSIMO OSANNA AL CENTRO CULTURALE DI PIANO

clicca per vedere video

Giovedì 17 marzo saranno protagoniste invece “Le Madri di Capua” approfondite da Nicoletta Petrillo, Dottorato di ricerca all’Università di Salerno, mentre sabato 2 aprile Annalisa Marzano, University of Reading, parlerà delle “Ville marittime della Penisola sorrentina nel contesto socio-economico della Campania antica”.

Venerdì 15 aprile “Nola, Atene e le gare sportive” saranno illustrate da Mario Cesarano della Soprintendenza Archeologia per la Campania, e il sabato successivo, il 23, Luca Di Franco dell’Università di Napoli ripercorrerà le “Tracce della Capri di Augusto: la villa di Palazzo a Mare”. Il penultimo appuntamento è fissato per venerdì 6 maggio con Paul Arthur dell’Università del Salento, Carlo Rescigno della Seconda Università degli Studi di Napoli e Luana Toniolo della Soprintendenza di Pompei, sul tema “Pompei, A.D. 1980 Racconti dal foro”. Si conclude sabato 7 maggio con Enrico Angelo Stanco della Soprintendenza Archeologia della Campania e “La villa imperiale del Pausilypon”.

Sotto e su Positanonews TV i video di Sara Ciocio e Lucio Esposito E' stata una conferenza eccezionale con grande successo di pubblico  quella di questa sera del Soprintendente Osanna Da giovedì 25 febbraio sono riprese  le Conferenze “Piano di Sorrento. Una storia di terra e di mare” al centro culturale di Via delle Rose (locali sottostanti la biblioteca comunale). Fortemente voluta dalComune di Piano di Sorrento e organizzata in collaborazione con l'Associazione culturale “Oebalus. Studi sulla Campania nell'Antichità”, l'iniziativa giunge alla sua IX edizione e prevede sette appuntamenti, tutti alle ore 18.00, fino al mese di maggio.

Ad aprire la rassegna ( foto sulla Pagina di Positanonews )  è stato  Massimo Osanna, Soprintendente per i Beni archeologici di Pompei, Ercolano e Stabia, che ha relazionato sul tema “Gli dei fuori le mura: novità dai recenti scavi nel fondo Iozzino a Pompei”.

 59:12

Giovedì 17 marzo saranno protagoniste invece “Le Madri di Capua” approfondite da Nicoletta Petrillo, Dottorato di ricerca all'Università di Salerno, mentre sabato 2 aprile Annalisa Marzano, University of Reading, parlerà delle “Ville marittime della Penisola sorrentina nel contesto socio-economico della Campania antica”.

Venerdì 15 aprile “Nola, Atene e le gare sportive” saranno illustrate da Mario Cesarano della Soprintendenza Archeologia per la Campania, e il sabato successivo, il 23, Luca Di Franco dell'Università di Napoli ripercorrerà le “Tracce della Capri di Augusto: la villa di Palazzo a Mare”. Il penultimo appuntamento è fissato per venerdì 6 maggio con Paul Arthur dell'Università del Salento, Carlo Rescigno della Seconda Università degli Studi di Napoli e Luana Toniolo della Soprintendenza di Pompei, sul tema “Pompei, A.D. 1980 Racconti dal foro”. Si conclude sabato 7 maggio con Enrico Angelo Stanco della Soprintendenza Archeologia della Campania e “La villa imperiale del Pausilypon”.