POLIZIOTTO LIBERO DAL SERVIZIO SVENTA IL TENTATIVO DI SUICIDIO DI UN GIOVANE NAPOLETANO NEL QUARTIERE ARENELLA

0

Ieri mattina, un agente della Polizia di Stato libero dal servizio, con il suo intervento, ha impedito ad un giovane napoletano di togliersi la vita. Il fatto è avvenuto a Napoli nel quartiere Arenella. Verso le 11.00 il poliziotto ha visto una ragazza seminuda ed in forte stato di agitazione che correva come fosse inseguita. L’ha quindi bloccata per chiederle cosa fosse accaduto. La donna ha quindi riferito di aver avuto una violenta lite con il suo fidanzato. A questo punto l’agente ha deciso di raggiungerlo su sua stessa indicazione per scoprire cosa fosse realmente accaduto. All’interno di un vicino appartamento ha infatti trovato un ragazzo che con dei cocci di vetro stava provando a recidersi le vene del polso. Lo ha quindi immobilizzato impedendogli l’insano gesto ma il giovane è riuscito a liberarsi e si è diretto verso delle scale provando a lanciarsi nel vuoto. Con un mossa fulminea il poliziotto è riuscito a bloccarlo e a riportarlo alla ragione. L’intervento di una pattuglia dell’Ufficio Prevenzione Generale e del 118 hanno poi assicurato l’affido del giovane alle cure dei sanitari e dei familiari.TELECAPRINEWSIeri mattina, un agente della Polizia di Stato libero dal servizio, con il suo intervento, ha impedito ad un giovane napoletano di togliersi la vita. Il fatto è avvenuto a Napoli nel quartiere Arenella. Verso le 11.00 il poliziotto ha visto una ragazza seminuda ed in forte stato di agitazione che correva come fosse inseguita. L’ha quindi bloccata per chiederle cosa fosse accaduto. La donna ha quindi riferito di aver avuto una violenta lite con il suo fidanzato. A questo punto l’agente ha deciso di raggiungerlo su sua stessa indicazione per scoprire cosa fosse realmente accaduto. All’interno di un vicino appartamento ha infatti trovato un ragazzo che con dei cocci di vetro stava provando a recidersi le vene del polso. Lo ha quindi immobilizzato impedendogli l’insano gesto ma il giovane è riuscito a liberarsi e si è diretto verso delle scale provando a lanciarsi nel vuoto. Con un mossa fulminea il poliziotto è riuscito a bloccarlo e a riportarlo alla ragione. L’intervento di una pattuglia dell’Ufficio Prevenzione Generale e del 118 hanno poi assicurato l’affido del giovane alle cure dei sanitari e dei familiari.TELECAPRINEWS