San Vito Positano tour de force sabato e mercoledì. Guarracino “siamo pronti

0

Turno impegnativo per i ragazzi di mister Antonio  Guarracino che dovranno affrontare due squadre che lottano per la salvezza sabato e poi mercoledì, per recuperare la partita sospesa per nebbia lo scorso 14 febbraio. Sabato la partita fuori casa con il Castel San Giorgio , poi mercoledì Alle 15 la partita col Valdiano arbitro Domenico Mirabella di Napoli in collaborazione di Scarfati e Schettino di C. Mare di Stabi.. “Sono due partite impegnative , ci sarà da lottare – dice il mister Antonio Guarracino -, ma noi siamo pronti a difendere la classifica”. Il San Vito Positano per la prima volta nella sua storia si trova fra le prime quattro del campionato in lizza per i play off ( a meno che Nocera e Sorrento non superino la terza  di dieci punti) . Il rammarico è per il capitan Gargiulo che tutti sperano di rivedere in campo, la “bandiera” del San Vito potrebbe dare quella marcia in più in una squadra che già sta facendo benissimo “Purtroppo Gargiulo ha avuto una ricaduta”. Intanto i ragazzi del San Vito stanno portando avanti un campionato eccezionale sia in categoria con con i giovani, vera rivelazione in Campania , un’annata da record che è già nella storia di Positano e della Costiera amalfitana, infatti mai nessuno in Costa d’ Amalfi è arrivato a questi livelli. Per non parlare del battage mediatico grazie ad Alessandro Cecchi Paone e alla memorabile partita con il Napoli di Sarri primo in classifica..

Turno impegnativo per i ragazzi di mister Antonio  Guarracino che dovranno affrontare due squadre che lottano per la salvezza sabato e poi mercoledì, per recuperare la partita sospesa per nebbia lo scorso 14 febbraio. Sabato la partita fuori casa con il Castel San Giorgio , poi mercoledì Alle 15 la partita col Valdiano arbitro Domenico Mirabella di Napoli in collaborazione di Scarfati e Schettino di C. Mare di Stabi.. "Sono due partite impegnative , ci sarà da lottare – dice il mister Antonio Guarracino -, ma noi siamo pronti a difendere la classifica". Il San Vito Positano per la prima volta nella sua storia si trova fra le prime quattro del campionato in lizza per i play off ( a meno che Nocera e Sorrento non superino la terza  di dieci punti) . Il rammarico è per il capitan Gargiulo che tutti sperano di rivedere in campo, la "bandiera" del San Vito potrebbe dare quella marcia in più in una squadra che già sta facendo benissimo "Purtroppo Gargiulo ha avuto una ricaduta". Intanto i ragazzi del San Vito stanno portando avanti un campionato eccezionale sia in categoria con con i giovani, vera rivelazione in Campania , un'annata da record che è già nella storia di Positano e della Costiera amalfitana, infatti mai nessuno in Costa d' Amalfi è arrivato a questi livelli. Per non parlare del battage mediatico grazie ad Alessandro Cecchi Paone e alla memorabile partita con il Napoli di Sarri primo in classifica..