Dopo Sorrento anche Manfredonia ricorda Lucio Dalla nel quarto anniversario della scomparsa

0

Dopo la significativa manifestazione-evento di Sorrento, di lunedì 29 febbraio 2016, patrocinata dall’Amministrazione Comunale, anche Manfredonia ricorderà Lucio Dalla nel quarto anniversario della scomparsa (1 marzo 2012 – 1 marzo 2016). Su iniziativa del sindaco di Manfredonia, Angelo Riccardi, si terrà, presso il Palazzo San Domenico, alle ore 18.00 di venerdì 18 marzo 2016, la presentazione del libro di Raffaele Lauro, “Lucio Dalla e Sorrento Tour – Le tappe, le immagini e le testimonianze”, GoldenGate Edizioni, pagg. 516, con la prefazione del sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo. Nel quaderno di viaggio sono pubblicati anche gli interventi, tenuti dal sindaco Riccardi, a Sorrento, il 28 febbraio 2015, e al Senato della Repubblica, il 18 marzo 2015, finalizzati alla tutela del patrimonio culturale Dalla: “un patrimonio di tutti, non soltanto di alcuni, un patrimonio che non va dilapidato e che abbiamo il dovere di sostenere, anche con azioni politiche”. Introdurrà il sindaco, Angelo Riccardi. Relazioneranno il giornalista, Giuseppe Dimiccoli, il regista e attore, Vittorio Tricarico, e il giornalista Michele Apollonio. Concluderà l’avvocato Enzo D’Onofrio, amico personale di Lucio Dalla. “Ritorno, con entusiasmo, a Manfredonia – ha dichiarato Lauro – dopo l’onore che mi è stato concesso, la scorsa estate, con il conferimento del Premio Internazionale di Cultura ‘Re Manfredi 2015’, per rendere omaggio, insieme con gli amici manfredoniani di Lucio Dalla, al grande artista bolognese, legato a Sorrento e a Manfredonia, dove trascorse i giorni più felici della sua infanzia”. Lauro, inoltre, nelle mattinate di venerdì 18 marzo e di sabato 19 marzo, terrà due incontri-dibattito, sul tema: “La piaga sociale del gioco d’azzardo, una minaccia per le famiglie e per le giovani generazioni. Le gravi responsabilità della politica”, con gli studenti maturandi degli Istituti di Istruzione Secondaria Superiore, “Michele Dell’Aquila” di San Ferdinando di Puglia, diretto dal professor Carmine Gissi, e “Nicola Garrone” di Barletta, diretto dal professor Antonio Diviccaro.Dopo la significativa manifestazione-evento di Sorrento, di lunedì 29 febbraio 2016, patrocinata dall’Amministrazione Comunale, anche Manfredonia ricorderà Lucio Dalla nel quarto anniversario della scomparsa (1 marzo 2012 – 1 marzo 2016). Su iniziativa del sindaco di Manfredonia, Angelo Riccardi, si terrà, presso il Palazzo San Domenico, alle ore 18.00 di venerdì 18 marzo 2016, la presentazione del libro di Raffaele Lauro, “Lucio Dalla e Sorrento Tour – Le tappe, le immagini e le testimonianze”, GoldenGate Edizioni, pagg. 516, con la prefazione del sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo. Nel quaderno di viaggio sono pubblicati anche gli interventi, tenuti dal sindaco Riccardi, a Sorrento, il 28 febbraio 2015, e al Senato della Repubblica, il 18 marzo 2015, finalizzati alla tutela del patrimonio culturale Dalla: “un patrimonio di tutti, non soltanto di alcuni, un patrimonio che non va dilapidato e che abbiamo il dovere di sostenere, anche con azioni politiche”. Introdurrà il sindaco, Angelo Riccardi. Relazioneranno il giornalista, Giuseppe Dimiccoli, il regista e attore, Vittorio Tricarico, e il giornalista Michele Apollonio. Concluderà l’avvocato Enzo D’Onofrio, amico personale di Lucio Dalla. “Ritorno, con entusiasmo, a Manfredonia – ha dichiarato Lauro – dopo l’onore che mi è stato concesso, la scorsa estate, con il conferimento del Premio Internazionale di Cultura ‘Re Manfredi 2015’, per rendere omaggio, insieme con gli amici manfredoniani di Lucio Dalla, al grande artista bolognese, legato a Sorrento e a Manfredonia, dove trascorse i giorni più felici della sua infanzia”. Lauro, inoltre, nelle mattinate di venerdì 18 marzo e di sabato 19 marzo, terrà due incontri-dibattito, sul tema: “La piaga sociale del gioco d’azzardo, una minaccia per le famiglie e per le giovani generazioni. Le gravi responsabilità della politica”, con gli studenti maturandi degli Istituti di Istruzione Secondaria Superiore, “Michele Dell’Aquila” di San Ferdinando di Puglia, diretto dal professor Carmine Gissi, e “Nicola Garrone” di Barletta, diretto dal professor Antonio Diviccaro.