Brigliadori festa in piazza sotto il cielo di Napoli per il suo compleanno

0

Eleonora Brigliadori festeggia  in piazza sotto il cielo di Napoli per il suo compleanno gli facciamo gli auguri di cuore da Positanonews per il suo amore per la Campania . L’appuntamento con lei è in Piazza del Plebiscito dalle 19 alle 20 

U-OMO – IN – VITA la spirale tripartita dell’uomo che è anche donna ovviamente (nel pensare sentire e volere) si edifica un anno alla volta solo nel tempo. (questo un disegno fatto su una piastrella per un mosaico che non ho mai visto…)
Ogni anno un giro di sole si AV-VITA e ci affida nuove visioni e nuovi compiti.
io ELEONORA festeggerò la chiusura del mio anello solare il 
18 febbraio. 
(ecco perchè sono taciturna da qualche giorno…non sono ancora nata… ma sto completando gli ultimi organi che mi serviranno appena nata… )
lo farò per chiudere il 56 in un modo che non ho mai sperimentato prima. voglio entrare nel prossimo anno in modo da mettere in evidenza il suo valore. Il 57 vale doppio in questo senso….vale sia come il 29esimo anno passato, ma contiene anche tutto il futuro non ancora avverato. il calcolo si ricava dal ritmo dei settenni evolutivi: 4 parti costitutive che si sviluppano ognuna ogni sette anni…7×4 28 il che significa che si è u-omo, ovvero uguali al proprio spirito, solo dopo i 28, poi un anno per scaricare il passato e a 29 si comincia a ricordare, se si è fatto del lavoro di spirito che ha varcato la soglia… poi si elabora tutto per risalire a guardare il futuro che si apre in una rosa di infinite possibilità….

non sarà una cena, 
non sarà una festa per bere o ricevere regali, 
sarà sotto le stelle, sotto il cielo e aperta a chi verrà.
il senso sarà quello di un inizio per me fondamentale l’inizio di una nuova LIBERTA’ conquistata pezzo pezzo. 
prima ho passato 28 anni in picchiata verso la vita per capire chi ero, 
poi 1 anno che ha capovolto tutto per arrivare a 29 per ricordarmi chi ero stato….molto tempo prima,
da quel momento ci sono voluti altri 28 anni per ricapitolare tutto il significato di quello che avevo ricevuto… ogni momento della vita passata oggi si è trasformato in una nuova possibilità….
adesso scorgo davvero un grande panorama e il tempo non lo illanguidisce ma lo rafforza… adesso con il prossimo anno so che avrà inizio una vera libertà, forse la mia terza vita… la prima un dono… la seconda conquistata superando il cancro e altri anatemi con le forze del mio spirito e pensando ai figli e adesso che arrivo all’età fatidica in cui mia madre mi ha lasciato, sento di avere coscienza di quel che farò in un modo completamente nuovo… le necessità della mia anima sono passate in testa a tutte le priorità… e non solo da ieri.

Ecco come mi preparo ad entrare nel nuovo anno…ora comincio a fare quello che ho immaginato prima lungamente… ma ho chiaro in mente chee per fare qualunque cosa gli unici mezzi indispensabili sono le persone.

ecco un anello che si chiude con le persone, e il destino vuole, che accada proprio a Napoli. 
Giovedì il mio compleanno cadrà, e non lo avevo programmato, con due coincidenze significative, una partecipazione Rai, che appunto mi porterà nella città del Vesuvio e la mia trasmissione 
su LDR radio: che si intitola “STAMI IN ALI” sarà in diretta, subito dopo la registrazione RAI, (sono invitata a Torto o Ragione), ma subito dopo, per la prima volta, il mio programma, sarà dal vivo in una piazza italiana…
E nella piazza più bella e più grande di Napoli…. 
Piazza Plebiscito… lì vi aspetto tra le 19 e le 20… spero che dalla radio mandino qualcuno poco prima…

A Maggio l’anno scorso ho vissuto a Napoli un mese straordinario…vorrei ritrovare alcuni dei tanti amici che ho incontrato camminando e parlando con chi semplicemente mi sorrideva…ma non solo, verranno anche gli amici di lunga data.. forse anche la famiglia napoletana… vorrei anche incontrare chi semplicemente lo desidera….

quella di MAGG-IO nel mese delle rose e della madonna di POMPEI è stata per me una “campagna di vita”, (chiamarla elettorale sarebbe riduttivo) e l’avventura continua sempre per la vita e vi aspetto con me ancora una volta per creare una circostanza imprevedebile…. 
faremo un cerchio, UNA CIRCONFERENZA nella quale ognuno potrà condividere un’esperienza unica.
la torta saremo noi e ogni persona una candelina di vita e ri ricordi che si riaccendono….
perchè Napoli è una città legata al cuore, alla verità e per me anche all’Amore…
perchè la CIRCO-STANZA senza pareti…scaturirà dalla somma dei presenti che verranno, la trasmissione del 18 sarà ispirata dalle persone che verranno…. sarà dedicata al futuro di tutti coloro che chiuderanno il cerchio con me… 
dalle 19…alle 20 io parlerò alla radio, camminando e raccontando cose che di solito in radio non si ascoltano…lo farò collegata via cellulare con la redazione di LDR in linea ci sarà come sempre Carla Miro dallo studio, e intervisterò gli amici… quelli che lo vorranno e poi faremo un ESPERIMENTO … 
Voglio vedere se davvero è impossibile attraversare la piazza bendati e centrare la porta del palazzo reale!
è una leggenda metropolitana che si tramanda a Napoli…
Mi hanno detto che non ci è mai riuscito nessuno… 
Ma a volte chiudere gli occhi serve a vedere meglio con il cuore..

PASSAPAROLA se vuoi e dillo a chi sai che mi conosce… aiutami se abbiamo amici in comune a Napoli , taggali nella foto, non avrò modo di fare inviti personali… lascerò che gli ST-AMI CON LE ALI
ovvero gli amici con braccia grandi… lo facciano per me…. 
STA-AMI-IN-ALI è il titolo del mio programma, ha questo significato…dovunque sia chi Ama, apre le ali quando incontra un amico e così insieme possiamo fecondare il futuro…
.l’idea è di celebrare la libertà che nasce dall’incontro. Comunque sia, anche se non sarete tutti fisicamente a Napoli quel giorno, con me, lo sarete nella mia immaginazione e se il 18 giovedì, vi sintonizzate con LDR anche via WEB, lo potete fare, lo scoprirete.. vi abbraccio….in attesa di farlo per davvero alla prossima occasione.
la vostra Ele-onora ormai ampia-mente magg-io-r-enne….(la enne porta in noi il destino ad ogni anno…);-)

Eleonora Brigliadori festeggia  in piazza sotto il cielo di Napoli per il suo compleanno gli facciamo gli auguri di cuore da Positanonews per il suo amore per la Campania . L'appuntamento con lei è in Piazza del Plebiscito dalle 19 alle 20 

U-OMO – IN – VITA la spirale tripartita dell'uomo che è anche donna ovviamente (nel pensare sentire e volere) si edifica un anno alla volta solo nel tempo. (questo un disegno fatto su una piastrella per un mosaico che non ho mai visto…)
Ogni anno un giro di sole si AV-VITA e ci affida nuove visioni e nuovi compiti.
io ELEONORA festeggerò la chiusura del mio anello solare il 
18 febbraio. 
(ecco perchè sono taciturna da qualche giorno…non sono ancora nata… ma sto completando gli ultimi organi che mi serviranno appena nata… )
lo farò per chiudere il 56 in un modo che non ho mai sperimentato prima. voglio entrare nel prossimo anno in modo da mettere in evidenza il suo valore. Il 57 vale doppio in questo senso….vale sia come il 29esimo anno passato, ma contiene anche tutto il futuro non ancora avverato. il calcolo si ricava dal ritmo dei settenni evolutivi: 4 parti costitutive che si sviluppano ognuna ogni sette anni…7×4 28 il che significa che si è u-omo, ovvero uguali al proprio spirito, solo dopo i 28, poi un anno per scaricare il passato e a 29 si comincia a ricordare, se si è fatto del lavoro di spirito che ha varcato la soglia… poi si elabora tutto per risalire a guardare il futuro che si apre in una rosa di infinite possibilità….

non sarà una cena, 
non sarà una festa per bere o ricevere regali, 
sarà sotto le stelle, sotto il cielo e aperta a chi verrà.
il senso sarà quello di un inizio per me fondamentale l'inizio di una nuova LIBERTA' conquistata pezzo pezzo. 
prima ho passato 28 anni in picchiata verso la vita per capire chi ero, 
poi 1 anno che ha capovolto tutto per arrivare a 29 per ricordarmi chi ero stato….molto tempo prima,
da quel momento ci sono voluti altri 28 anni per ricapitolare tutto il significato di quello che avevo ricevuto… ogni momento della vita passata oggi si è trasformato in una nuova possibilità….
adesso scorgo davvero un grande panorama e il tempo non lo illanguidisce ma lo rafforza… adesso con il prossimo anno so che avrà inizio una vera libertà, forse la mia terza vita… la prima un dono… la seconda conquistata superando il cancro e altri anatemi con le forze del mio spirito e pensando ai figli e adesso che arrivo all'età fatidica in cui mia madre mi ha lasciato, sento di avere coscienza di quel che farò in un modo completamente nuovo… le necessità della mia anima sono passate in testa a tutte le priorità… e non solo da ieri.

Ecco come mi preparo ad entrare nel nuovo anno…ora comincio a fare quello che ho immaginato prima lungamente… ma ho chiaro in mente chee per fare qualunque cosa gli unici mezzi indispensabili sono le persone.

ecco un anello che si chiude con le persone, e il destino vuole, che accada proprio a Napoli. 
Giovedì il mio compleanno cadrà, e non lo avevo programmato, con due coincidenze significative, una partecipazione Rai, che appunto mi porterà nella città del Vesuvio e la mia trasmissione 
su LDR radio: che si intitola "STAMI IN ALI" sarà in diretta, subito dopo la registrazione RAI, (sono invitata a Torto o Ragione), ma subito dopo, per la prima volta, il mio programma, sarà dal vivo in una piazza italiana…
E nella piazza più bella e più grande di Napoli…. 
Piazza Plebiscito… lì vi aspetto tra le 19 e le 20… spero che dalla radio mandino qualcuno poco prima…

A Maggio l'anno scorso ho vissuto a Napoli un mese straordinario…vorrei ritrovare alcuni dei tanti amici che ho incontrato camminando e parlando con chi semplicemente mi sorrideva…ma non solo, verranno anche gli amici di lunga data.. forse anche la famiglia napoletana… vorrei anche incontrare chi semplicemente lo desidera….

quella di MAGG-IO nel mese delle rose e della madonna di POMPEI è stata per me una "campagna di vita", (chiamarla elettorale sarebbe riduttivo) e l'avventura continua sempre per la vita e vi aspetto con me ancora una volta per creare una circostanza imprevedebile…. 
faremo un cerchio, UNA CIRCONFERENZA nella quale ognuno potrà condividere un'esperienza unica.
la torta saremo noi e ogni persona una candelina di vita e ri ricordi che si riaccendono….
perchè Napoli è una città legata al cuore, alla verità e per me anche all'Amore…
perchè la CIRCO-STANZA senza pareti…scaturirà dalla somma dei presenti che verranno, la trasmissione del 18 sarà ispirata dalle persone che verranno…. sarà dedicata al futuro di tutti coloro che chiuderanno il cerchio con me… 
dalle 19…alle 20 io parlerò alla radio, camminando e raccontando cose che di solito in radio non si ascoltano…lo farò collegata via cellulare con la redazione di LDR in linea ci sarà come sempre Carla Miro dallo studio, e intervisterò gli amici… quelli che lo vorranno e poi faremo un ESPERIMENTO … 
Voglio vedere se davvero è impossibile attraversare la piazza bendati e centrare la porta del palazzo reale!
è una leggenda metropolitana che si tramanda a Napoli…
Mi hanno detto che non ci è mai riuscito nessuno… 
Ma a volte chiudere gli occhi serve a vedere meglio con il cuore..

PASSAPAROLA se vuoi e dillo a chi sai che mi conosce… aiutami se abbiamo amici in comune a Napoli , taggali nella foto, non avrò modo di fare inviti personali… lascerò che gli ST-AMI CON LE ALI
ovvero gli amici con braccia grandi… lo facciano per me…. 
STA-AMI-IN-ALI è il titolo del mio programma, ha questo significato…dovunque sia chi Ama, apre le ali quando incontra un amico e così insieme possiamo fecondare il futuro…
.l'idea è di celebrare la libertà che nasce dall'incontro. Comunque sia, anche se non sarete tutti fisicamente a Napoli quel giorno, con me, lo sarete nella mia immaginazione e se il 18 giovedì, vi sintonizzate con LDR anche via WEB, lo potete fare, lo scoprirete.. vi abbraccio….in attesa di farlo per davvero alla prossima occasione.
la vostra Ele-onora ormai ampia-mente magg-io-r-enne….(la enne porta in noi il destino ad ogni anno…);-)