Terzigno – Verdi denunciano: "rifiuti radioattivi nella discarica"

0

Un autocompattatore, adibito al trasporto di rifiuti urbani indifferenziati, è stato posto in fermo cautelativo presso la discarica “Cava Sari” a Terzigno – denuncia il commissario regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli – per la presenza a bordo di rifiuti radioattivi. Ci risulta che questo non sia l’ unico caso e chiediamo con urgenza l’ immediata verifica della tenuta stagna della discarica e il controllo da parte dell’ Arpac del livello di contaminazione

Michele Pappacoda