Positano alza il sipario. Grande fermento per la sfilata di chiusura del Carnevale 2016

0

Tutti all’opera. Parte il conto alla rovescia per la tradizionale sfilata dei carri allegorici. Positano città romantica alza il sipario. Domani 9 febbraio, come per magia giganteschi mascheroni prenderanno vita nelle strade del paese. Creatività, balli, musica e il divertimento è assicurato. Due le famiglie che si sfideranno a colpi di fantasia lasciando spazio a sorprendenti effetti speciali. Da un lato il team Di Leva, che per questo 2016 ha deciso di festeggiare dieci anni di storia, dall’altro l’estro di Daniela Mandara darà nuova vita al cartone Disney. Lilo, una bambina hawaiana e un non ben identificato animaletto spaziale di nome Stitch si incontreranno a bordo del carro realizzato con la collaborazione di Ludovica Barba, Rosa Mandara e del fratello Giulio. Cento le ore di lavoro, 45 i partecipanti, tre mila i metri di stoffa utilizzati. Questi sono solo alcuni dei numeri ad accompagnare la chiusura del martedì grasso nella perla della Costiera Amalfitana. “Il Carnevale è la festa per eccellenza dei bambini e dei più giovani. Su di loro abbiamo voluto strutturare tutto il nostro impegno. E’ stato un lavoro di squadra che ha coinvolto con sommo piacere tutti i ragazzi di Positano tra i 15 e i 18 anni, con l’obiettivo di imparare la manualità per stimolare la fantasia – Largo ai giovani, dunque, come trapela dall’entusiasmo di Ludovica Barba – Il carro è stato costruito interamente a mano grazie all’uso sapiente della carta pesta e verrà trainato a mano. Sarà un carro ecologico a tutti gli effetti.” Si partirà dalla Chiesa Nuova alle ore 15 con un breve blocco del traffico, per giungere al parcheggio Mandara. La sfilata proseguirà a piedi fino alla Spiaggia Grande. In anteprima per PositanoNews le foto del carro della famiglia Mandara. A domani! (Giulia Asprino)

Tutti all’opera. Parte il conto alla rovescia per la tradizionale sfilata dei carri allegorici. Positano città romantica alza il sipario. Domani 9 febbraio, come per magia giganteschi mascheroni prenderanno vita nelle strade del paese. Creatività, balli, musica e il divertimento è assicurato. Due le famiglie che si sfideranno a colpi di fantasia lasciando spazio a sorprendenti effetti speciali. Da un lato il team Di Leva, che per questo 2016 ha deciso di festeggiare dieci anni di storia, dall’altro l’estro di Daniela Mandara darà nuova vita al cartone Disney. Lilo, una bambina hawaiana e un non ben identificato animaletto spaziale di nome Stitch si incontreranno a bordo del carro realizzato con la collaborazione di Ludovica Barba, Rosa Mandara e del fratello Giulio. Cento le ore di lavoro, 45 i partecipanti, tre mila i metri di stoffa utilizzati. Questi sono solo alcuni dei numeri ad accompagnare la chiusura del martedì grasso nella perla della Costiera Amalfitana. “Il Carnevale è la festa per eccellenza dei bambini e dei più giovani. Su di loro abbiamo voluto strutturare tutto il nostro impegno. E’ stato un lavoro di squadra che ha coinvolto con sommo piacere tutti i ragazzi di Positano tra i 15 e i 18 anni, con l’obiettivo di imparare la manualità per stimolare la fantasia – Largo ai giovani, dunque, come trapela dall’entusiasmo di Ludovica Barba – Il carro è stato costruito interamente a mano grazie all’uso sapiente della carta pesta e verrà trainato a mano. Sarà un carro ecologico a tutti gli effetti.” Si partirà dalla Chiesa Nuova alle ore 15 con un breve blocco del traffico, per giungere al parcheggio Mandara. La sfilata proseguirà a piedi fino alla Spiaggia Grande. In anteprima per PositanoNews le foto del carro della famiglia Mandara. A domani! (Giulia Asprino)