Piano di Sorrento – Città in fermento per l’avvio dei festeggiamenti in onore del patrono San Michele.

0

 

Piano di Sorrento – Città in fermento per l’avvio dei festeggiamenti in onore del patrono San Michele. Questa sera il primo appuntamento alle 20 e 30 nella centralissima piazza Cota per il concerto della B-Side Band, che riproporrà al pubblico i classici della «black music» degli anni Sessanta e Settanta. Domani, festa di San Michele, a partire dalle 9 e 30 il complesso bandistico «Città di Sorrento» sfilerà per le strade del centro cittadino; alle 12 e 15, invece, al termine della Messa delle 11 e 15 in Basilica, il sindaco Giovanni Ruggiero deporrà una corona d’alloro ai piedi del monumento ai Caduti di piazza Cota che sarà anche la location del concerto serale: a esibirsi sarà Francesca Maresca, la cantante originaria proprio di Piano di Sorrento balzata agli onori delle cronache per aver affiancato interpreti come Andrea Bocelli e Renzo Arbore, oltre che per aver preso parte a trasmissioni televisive di successo come Domenica in, Maurizio Costanzo Show, Uno Mattina e Fornelli d’Italia. Nel concerto «Io vivo dove c’è il mare», con Francesca Maresca, i musicisti Pascal De Angelis, Luigi Belati, Adriano Guarino, Antonio Mambelli e Alfredo Di Martino. I festeggiamenti si concluderanno giovedì alle 21 e 30 ancora in piazza Cota, dove sul palco allestito per l’occasione si esibirà la cantante Ivana Spagna, chiamata a ripercorrere i suoi più grandi successi, da Easy Lady a E che mai sarà. Al termine del concerto, gran finale presso il molo del porto turistico di Marina di Cassano con l’immancabile spettacolo pirotecnico. Una ricorrenza attesissima in città e nell’intera costiera sorrentina che ogni anno richiama migliaia di fedeli e che con le processioni e le feste di piazza, in qualche modo segna il passaggio dalla stagione estiva a quella autunnale nella zona in questo periodo frequentata soprattutto da turisti stranieri.
(c. m. v. il Mattino)

Lascia una risposta