Piano di Sorrento processo sull’assenteismo, rinvio al sette aprile. Testimoni il sindaco Ruggiero e Graziano Maresca

0

Piano di Sorrento processo sull’assenteismo, rinvio al sette aprile. Saranno chiamati in aula il sindaco Giovanni  Ruggiero e Graziano Maresca  che saranno decisivi come testimoni chiamati in aula inseriti nella lista testi sia dall’accusa che dalla difesa. Questa mattina a Torre Annunziata si sono sentiti i carabinieri , fra le domande rivolte al maresciallo Mistero dall’avvocato Luigi Alfano, difensore di Valcaccia, come fa a identificare i dipendenti comunali rispetto alle altre persone  e se è accertato che nella pianta organica vi era un brogliaccio.  Il maresciallo Bernando è stato sentito durante  la precedente udienza, per quanto riguarda le autorizzazioni e missive, Carlo Pepe è venuto, “il ballatoio fa parte della pertinenza del Comune , fumare una sigaretta non è reato di truffa, e comunque autorizzazioni anche orali”, ha detto Alfano “mi auguro che Valcaccia venga assolto con formula piena, è una persona perbene alla quale non è mai stato addebitato qualcosa prima, lo difenderò strenuamente fino alla fine”

NOTA , forse molti ignorano che il termine “Alla sbarra” viene utilizzato per i TESTIMONI come si può evincere anche dai titoli di molti giornali nazionali facciamo l’esempio di Morandi alla sbarra per un processo per truffa a Sanremo su Il Foglio  . Graziano Maresca e Giovanni Ruggiero sono stati indicati come testimoni sia dall’accusa che dalla difesa perchè in qualità di responsabile del servizio uno e di sindaco l’altro, quindi di ruoli pubblici molto rilevanti, sono essenziali al fine dell’accertamento della verità in questa vicenda processuale.

 

Piano di Sorrento processo sull'assenteismo, rinvio al sette aprile. Saranno chiamati in aula il sindaco Giovanni  Ruggiero e Graziano Maresca  che saranno decisivi come testimoni chiamati in aula inseriti nella lista testi sia dall'accusa che dalla difesa. Questa mattina a Torre Annunziata si sono sentiti i carabinieri , fra le domande rivolte al maresciallo Mistero dall'avvocato Luigi Alfano, difensore di Valcaccia, come fa a identificare i dipendenti comunali rispetto alle altre persone  e se è accertato che nella pianta organica vi era un brogliaccio.  Il maresciallo Bernando è stato sentito durante  la precedente udienza, per quanto riguarda le autorizzazioni e missive, Carlo Pepe è venuto, "il ballatoio fa parte della pertinenza del Comune , fumare una sigaretta non è reato di truffa, e comunque autorizzazioni anche orali", ha detto Alfano "mi auguro che Valcaccia venga assolto con formula piena, è una persona perbene alla quale non è mai stato addebitato qualcosa prima, lo difenderò strenuamente fino alla fine"

NOTA , forse molti ignorano che il termine "Alla sbarra" viene utilizzato per i TESTIMONI come si può evincere anche dai titoli di molti giornali nazionali facciamo l'esempio di Morandi alla sbarra per un processo per truffa a Sanremo su Il Foglio  . Graziano Maresca e Giovanni Ruggiero sono stati indicati come testimoni sia dall'accusa che dalla difesa perchè in qualità di responsabile del servizio uno e di sindaco l'altro, quindi di ruoli pubblici molto rilevanti, sono essenziali al fine dell'accertamento della verità in questa vicenda processuale.